RS Cup: Alessio Caiola ipoteca il titolo a Monza

RS Cup: Alessio Caiola ipoteca il titolo a Monza

Per lui quello brianzolo è stato un weekend perfetto, con pole position e doppietta nelle due gare

Alessio Caiola ipoteca il titolo 2015 della RS Cup grazie alla doppietta registrata a Monza questo fine settimana in occasione del quinto round stagionale. Dopo aver segnato la pole position Caiola si ripete con autorevolezza in Gara 1 e in Gara 2 la spunta in una sfida serratissima con Nicholas Comito Viola.

Il primo colpo di scena in Gara 1 arriva già nel giro di formazione con Davide Nardilli, secondo in griglia, che è costretto a parcheggiare la propria vettura a bordo pista per un problema alla trasmissione. Allo spegnersi del rosso il poleman Caiola difende così agevolmente la testa della corsa da Comito Viola con alle spalle un sestetto agguerrito composto da Jelmini, Casetta, Lertora, Tablò, Cipolla e Poloni. Proprio loro animano la prima metà di gara alternandosi nel ruolo di primo inseguitore della coppia di testa che prende leggermente il largo. Se davanti dunque le posizioni non cambiano fino sotto alla bandiera a scacchi con Comito Viola che francobolla il leader senza però mai affondare un attacco, dietro non lesinano sorpassi. Dal gruppo riescono a guadagnare metri preziosi Poloni e Jelmini che alla settima tornata si scambiano posizione per ben due volte nello stesso giro con Poloni che ritorna avanti. Due giri dopo, all’ultimo passaggio gli ultimi colpi di scena. Poloni esce largo alla Seconda di Lesmo e si difende dall’attacco di Jelmini con anche un leggero contatto in staccata. Della situazione ne approfitta Casetta che in ingresso di Parabolica sfila i due ma arriva leggermente largo. Jelmini all’interno ha più velocità e passa ma arriva un nuovo contatto con Casetta purtroppo costretto al ritiro. Allo stesso tempo Poloni evita il contatto con Jelmini e prende la bandiera a scacchi dietro Jelmini.

Nove sorpassi in nove giri fra Caiola e Comito Viola in Gara 2. I due piloti hanno dato spettacolo mostrando allo stesso tempo assoluta sportività senza mai entrare in contatto. Alla fine a spuntarla è nuovamente Caiola che transita sul traguardo con un vantaggio di meno di due decimi sul rivale. Sul terzo gradino del podio Poloni, partito subito forte nonostante una toccata alla Prima Variante che è costata al veloce Lertora un Drive Through, e anche capace di siglare il giro più veloce in gara. Quarta piazza per uno scatenato Nardilli che dalle ultime posizioni in griglia per il ritiro in Gara 1 in poche tornate riesce a portarsi a ridosso dei battistrada avendo la meglio nel duello con Roberto Libè (Autostar) e Nardilli finiti nell’ordine alle sue spalle. Doppia vittoria per Fabrizio Tablò (Faro Racing) nella Over 45.

Per il sesto round si dovrà aspettare settembre quando nel primo fine settimana si scenderà in pista al Mugello per il sesto round 2015.

RS Cup - Monza - Gara 2

RS Cup - Classifica campionato

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie