GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
56 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
26 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
14 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
FP1 in
28 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
42 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
6 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
28 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
126 giorni

R.S. 01: Pole position per Fumanelli in Elite

condividi
commenti
R.S. 01: Pole position per Fumanelli in Elite
17 ott 2015, 09:48

Il driver del team Oregon conquista il miglior tempo mettendo alle spalle Steiin Schothorst

Ultima sessione di qualifiche della stagione per il Renault Sport Trophy R.S. 01. Su un tracciato di Jerez colpito da forti raffiche di vento, il miglior tempo nella categoria Elite è stato fatto segnare da David Fumanelli, grazie al crono di 1'40''346.

Il pilota del team Oregon, attualmente terzo in classifica generale con 85 punti, è riuscito ad avere la meglio su Steiin Schothorst per soli 145 millesimi, mentre Nicky Pastorelli ha colto il terzo tempo grazie al crono di 1'40''578. 

La sessione di qualifica è stata interrotta ad otto minuti dal termine a seguito dell'insabbiamento della vettura di Perez Aicart. Riprese le operazioni, nessuno dei piloti in pista è riuscito ad avvicinare il tempo fatto segnare dall'italiano.

L'attuale leader della clssifica piloti, Andrea Pizzitola, si è infatti dovuto accontentare del quinto tempo, distaccato dal crono di Fumanelli di 302 millesimi, piazzandosi alle spalle di Panciatici.

Van Buuren, con la seconda vettura del V8 Racing, scatterà dalla sesta posizione, non essendo riuscito a migliorare il proprio crono nel giro finale a causa di un errore che lo ha fatto andare nella ghiaia. 

Scatteranno dalla quarta fila Bacheta, settimo e distaccato dalla pole di 572 millesimi, e Bas Schothorst, primo pilota a non scendere sotto il muro del minuto e quaranta secondi. Chiudono la Top Ten Perez Aicart, nono, e Christian Klien, decimo ed autore del crono di 1'41''266.

Articolo successivo
Enrico Bettera è campione in seconda divisione

Articolo precedente

Enrico Bettera è campione in seconda divisione

Articolo successivo

R.S.01: Pole di Richard Gonda in Prestige

R.S.01: Pole di Richard Gonda in Prestige
Carica i commenti