Nel weekend scatta la RS Cup ad Imola

Nel weekend scatta la RS Cup ad Imola

Il favorito d'obbligo è il campione in carica Giacomo Trebbi. Ma sono tanti gli avversari pronti ad infastidirlo

Parte questo fine settimana da Imola la stagione 2015 della RS Cup. Il monomarca ideato e promosso dal Gruppo Peroni Race e riservato alle piccole vetture francesi con motore 2 litri aspirato si presenta ai nastri di partenza con 19 vetture iscritte confermando gli ottimi numeri 2014 e dimostrandosi ancora una volta come il monomarca nazionale dal maggior seguito.

All’appuntamento di Imola seguiranno altre sei date, tutte in Italia, con appuntamenti nell’ordine a Varano, Adria, Misano, Monza, Mugello e nuovamente Adria.

Favorito d’obbligo è il Campione in carica il giovane romagnolo Giacomo Trebbi. Dopo aver condotta la classifica generale fin dal primo appuntamento nel 2014, quest’anno proverà a ripetersi. Molti i rivali accreditati a partire dal suo compagno di squadra Felice Jelmini per passare al portacolori della Sirio Motorsport Alessio Caiola, ai piloti della Melatini Racing Davide Nardilli e Nicholas Comito Viola, e all’equipaggio del Team Rambo Alessio Alcidi/Gustavo Sandrucci. Attenzione anche per l’esperto Fabrizio Tablò che sarà fra i migliori anche nella Over 45 dove si confronterà con Mario Beltrami, Gianfranco Billo, Benedetto Palermo e Stefano Sala al debutto nel campionato. Prime volte in Rs Cup anche per Montalbano, Mosca, Poloni.

Il programma avrà inizio il venerdì con i tre turni di prove libere. Sabato sarà tempo di qualifica con la rinnovata formula che vedrà i primi cinque sfidarsi al termine dei 25 minuti previsti nella super pole con un giro cronometrato in solitaria. Domenica le due gare sempre sulla distanza dei 20’ che forniranno i primi verdetti e assegneranno le prime coperture Pirelli messe in palio da fornitore ufficiale del campionato.

Sia la qualifiche che le gare saranno visibili in Live streaming sul sito www.gruppoperonirace.it e sull’omonimo canale di YouTube con tutte le immagine di qualifiche e gare sempre disponibili, anche dopo lo svolgimento delle stesse, su qualunque dispositivo connesso alla rete dai cellulari alle Tv passando per palmari e computer portatili.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie