NASCAR Whelen: Vilarino ancora re di Brands Hatch

condividi
commenti
NASCAR Whelen: Vilarino ancora re di Brands Hatch
Redazione
Di: Redazione
08 giu 2015, 09:20

Lo spagnolo ha consolidato la sua leadership in ELITE 1 con il successo ottenuto in gara 2

Ander Vilarino (#2 TFT-Banco Santander Chevrolet SS) ha conquistato un’avvincente vittoria nel sesto round della Divisone ELITE 1 a Brands Hatch, disputato all’interno della terza edizione dell’American SpeedFest. Questa è la seconda vittoria stagionale per Vilarino, la 19esima della sua carriera in NASCAR e la quinta a Brand Hatch, dove vince ininterrottamente dal 2012.

Lo spagnolo è partito dalla terza casella sulla griglia e ha passato il il polesitter e compagno di squadra Romain Iannetta (#7 TFT Chevrolet SS) alla curva Druids al giro 16, dopo aver avuto la meglio anche sul campione in carica Anthony Kumpen (#24 PK Carsport Chevrolet SS). Lo spagnolo ha poi difeso la sua leadership nell’ultimo restart, andando a conquistare con Iannetta la prima doppietta stagionale per il team TFT.

"Sono al settimo cielo! Oggi abbiamo finito primo e secondo! Io ho vinto la gara e Romain è arrivato secondo, ieri lui ha vinto e io sono arrivato sul podio. E’ stato un ottimo fine settimana per TFT. Abbiamo avuto alcuni problemi di motore durante l’intero weekend ma i ragazzi hanno fatto uno splendido lavoro, voglio dedicare questa vittoria al mio team, a mia moglie e a Olivia Duval, che oggi festeggia il compleanno" ha detto Vilarino.

Dopo essere scivolato dalla terza alla quinta posizione nelle prime fasi di gara, Alon Day (#54 CAAL Racing Chevrolet SS) ha ereditato la terza piazza quando Kumpen e Cheever (#51 CAAL Racing Chevrolet SS) si sono toccati alla curva 5 durante il 15esimo giro, mantenendo la posizione fino al traguardo e conquistando così il primo podio della sua carriera in NASCAR. L’israeliano di casa CAAL Racing è anche risultato primo nel trofeo Junior "Jerome Sarran”. Cheever, penalizzato per il contatto,ha chiuso nono sotto la bandiera a scacchi.

Florian Renauer (#5 Dexwet Renauer Team Ford Mustang) è giunto quarto sotto la bandiera a scacchi davanti a Kumpen, che ha chiuso la Top5 precedendo il suo compagno di squadra Bert Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS). Il Campione in carica questa mattina ha annunciato che prenderà parte a quattro gare nella NASCAR Americana quest’anno, facendo così il suo debutto nella NASCAR XFINITY Series.

Jeffrey Earnhardt (#55 Whelen- Amai.fr Chevrolet Camaro) ha concluso settimo la sua seconda gara in carriera nell’EuroNASCAR alla fine di una corsa consistente che l’ha visto salire fino al quinto posto, prima di perdere alcune posizioni all’ultimo restart. Philipp Lietz (#67 GDL Racing Ford Mustang) ha chiuso ottavo e ha vinto il Challenger Trophy. Freddy Nordström (#44 GDL Racing Ford Mustang) ha concluso decimo, giusto davanti a Cheever.

Un caotico start ha visto il contatto tra Frederic Gabillon (#3 Tepac RDV Compétition Ford Mustang) e Nicolò Rocca (#56 CAAL Racing Chevrolet SS) che ha causato una bandiera gialla al giro 2 ed è costato un drivethrough al francese.

La gara è stata interrotta da una bandiera rossa, a seguito di un contatto che ha portato al ritiro di Michela Cerruti (#9 Double T by MRT Nocentini Chevrolet Camaro) e Wilfried Boucenna (#77 DF1 Racing Chevrolet SS). Fabrizio Armetta (#9 Double T by MRT Nocentini Chevrolet SS) quinto sotto la bandiera a scacchi, è stato escluso dalla gara per aver causato un incidente.

Vilarino ha allungato in classifica su Cheever e arriverà alla prossima gara sul Tours Speedway con un buon margine sull’italiano. Iannetta, al termine delle due gare, è salito in terza posizione, davanti a Kumpen.

NASCAR Whelen - ELITE 1 - Brands Hatch - Gara 2

Prossimo articolo Altre Turismo
NASCAR Whelen: Ferrando in spolvero nella ELITE 2

Previous article

NASCAR Whelen: Ferrando in spolvero nella ELITE 2

Next article

Mini Challenge: il campione Calcagni pronto allo start

Mini Challenge: il campione Calcagni pronto allo start

Su questo articolo

Serie Altre Turismo
Piloti Ander Vilarino
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie