NASCAR Whelen: doppietta di Dupont in ELITE 2

NASCAR Whelen: doppietta di Dupont in ELITE 2

Dopo il successo di sabato, il pilota della Marc VDS si è imposto anche nella seconda gara di Tours

Quello al Tours Speedway è stato un weekend decisamente memorabile per Denis Dupont (#32 RCP - Marc VDS Toyota Camry). Dopo aver vinto ieri la sua prima gara NASCAR, il pilota del team RCP - Marc VDS ha guidato una doppietta belga nella seconda gara di ELITE 2, la TOURS EVENEMENTS 75, in una battaglia ravvicinata con il debuttante Stienes Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS), figlio del più noto Bert che corre invece in ELITE 1.

Dupont è partito dalla pole, ma è scivolato al terzo posto nella prima parte della gara, quando Marsilio Canuti (#77 DF-1 Racing by B66 Chevrolet SS) e Gianmarco Ercoli (#31 CAAL Racing Chevrolet SS) si sono avvantaggiati del traffico per portarsi al comando. I due italiani sono entrati in contatto in curva 3 al 13esimo giro, con il giovane pilota CAAL Racing costretto al ritiro, mentre Canuti è stato penalizzato con un drive through per l’incidente. Tornato al comando, nessuno è più riuscito a sorpassare Dumarey. Non è stato però facile, fino alla fine il belga ha dovuto restistere alla pressione di Longin, che ha provato constantemente a cercare un varco.

Quando ormai il duo di testa si apprestava a dispitare un infuocato giro finale, un contatto in curva 1 tra Didier Bec (#8 RDV Compétition Ford Mustang) ed Erika Monforte (#88 Euro Kart Racing Team Chevrolet Camaro) ha chiuso la gara come da regolamento NASCAR e così Dupont ha potuto celebrare la sua vittoria in Victory Lane.

"Le condizioni erano molto difficili, è stato molto importante mantenere la calma negli ultimi giri così come nella prima parte di gara" ha detto il vincitore, "sono stato sempre il primo ad affrontare il banking, la macchina è stata abbastanza veloce per tutto il week end. Sono decisamente soffisfatto ora!".

"Per me era tutto nuovo: ho guidato la macchina per la prima volta venerdi ed è stato il mio debutto sia su ovale che in una gara internazionale. La pioggia ha reso tutto molto più difficile" ha aggiunto Longin. "Questa notte ci ho dormito su e oggi è tutto filato per il meglio, sono davvero contento".

Decisamente consistente Marçal Melo (#82 Brazil Team Chevrolet SS), che è finito a podio per la prima volta nella sua carriera NASCAR e ha vinto il Gentlemen Trophy. Philipp Lietz (#86 TB Renauer Motorsport Ford Mustang) è giunto quarto davanti ad Alex Fabiano (#83 Brazil Team Chevrolet SS).

Leonard Vernet (#7 TFT-Red Line Chevrolet SS) ha vinto il Legends Trophy concludendo settimo assoluto, appena davanti ad Eric Van de Vyver (#17 VdeV Sport Toyota Camry).

Il leader di campionato Maxime Dumarey (#24 PK Carsport Chevrolet SS) e il suo rivale Thomas Ferrando (#22 Overdrive-Buffalo Chevrolet Camaro) sono stati in lotta per la vittoria all’inizio, ma entrambi hanno perso terreno nell’incidente che ha caratterizzato il giro 51, quando un incidente ha coinvolto Francesca Linossi (#66 DF-1 Racing by B66 Chevrolet Camaro) e Joseph Cozzella (#44 Still Racing Chevrolet Camaro), portando alla seconda e penultima caution della gara. Dumarey alla fine concluso sesto e ha incrementato il suo vantaggio in campionato su Ferrando, che ha chiuso decimo, appena davanti alla Linossi, quinta sotto la bandiera a scacchi ma penalizzata con 30 secondi sul tempo di gara per il contatto di Cozzella. L’italiana ha comunque vinto la Ladies Cup.

La divisione ELITE 2 tornerà in azione al Nurburgring il 29 e 20 luglio.

NASCAR Whelen Euro Series - ELITE 2 - Tours - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie