NASCAR Whelen: Iannetta ritrova la vittoria in ELITE 1

NASCAR Whelen: Iannetta ritrova la vittoria in ELITE 1

Si è imposto nella prima gara di Brands Hatch, a distanza di quasi tre anni dal successo di Spa

Romain Iannetta ha ritrovato la strada per la Victory Lane due anni, 11 mesi e 27 giorni dopo la sua prima vittoria in NASCAR a Spa. Il francese ha vinto un’incredibile prima gara gara dell’American SpeedFest di Brands Hatch. La seconda vittoria in carriera del francese segna anche il quinto vincitore diverso in cinque gare, confermando l’incredibile confermando l’incredibile equilibrioquesta stagione 2015 della NASCAR Whelen Euro Series.

Iannetta, con un brillante start, è scattato dall’ottava alla quarta piazza al primo giro, passando in terza posizione quando il leader di gara e pole sitter Nicolò Rocca (#56 CAAL Racing Chevrolet SS) è uscito di pista in curva 4. Ad approfittarne è stato Eddie Cheever III (#51 CAAL Racing Chevrolet SS), che si è issato in testa davanti ad un gruppo indiavolato composto da ben 7 vetture. Iannetta ha poi preso la prima posizione al giro 13, dopo aver avuto la meglio su Frederic Gabillon (#3 Tepac RDV Compétition Ford Mustang) e Cheever.

Il debutto di Jeffrey Earnhardt (#55 Whelen- Amai.fr Chevrolet Camaro) nella NASCAR Whelen Euro Series è finito presto, con la vettura nella ghiaia alla curva 6. Safety car in pista e il vantaggio di un secondo di Iannetta è svanito.

Quando la gara è ripartita al giro 22, il francese ha difeso al meglio la leadership, mentre Cheever ha dovuto cedere due posizioni su Gabillon e un rimontante Ander Vilarino (#2 TFT-Banco Santander Chevrolet SS). Iannetta ha spinto forte fino alla bandiera a scacchi, andando a vincere davanti a Gabillon, Vilarino e Cheever, e segnando anche il giro più veloce della gara che gli vale la pole position per la corsa della Domenica.

Anche gli ultimi giri hanno regalano emozioni, con Rocca che ha rimontato fino al quarto posto seguito dal suo compagno di squadra Alon Day (#54 CAAL Racing Chevrolet SS), ma con i due che sono entrati in contatto a quattro giri dalla fine perdendo numerose posizioni, lasciando la quinta posizione ad Anthony Kumpen (#24 PK Carsport Chevrolet SS), che ha conquistato punti importanti per il campionato e ha firmato il secondo miglior tempo in gara, grazie al quale domani partirà in prima fila.

Florian Renauer (#5 Dexwet Renauer Team Ford Mustang) ha chiuso sesto – secondo nel Trofeo Junior “Jerome Sarran” dietro a Cheever – appena davanti a Fabrizio Armetta (#6 Double T by MRT Nocentini Chevrolet SS), che ha vinto la classifica del Challenger Trophy.

Terzo in qualifica, Christophe Bouchut (#66 DF1 Racing Chevrolet SS) ha avuto problemi con la sua macchina e si è dovuto ritirare ancora prima del via. Al termine del Round 5, Vilarino mantiene 3 punti di vantaggio su Cheever in classifica, con Kumpen salito in terza posizione.

NASCAR Whelen - ELITE 1 - Brands Hatch - Gara 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Piloti Romain Iannetta
Articolo di tipo Ultime notizie