NASCAR Whelen: Ercoli vince la Elite 2 in volata

NASCAR Whelen: Ercoli vince la Elite 2 in volata

Primo successo nella serie per il pilota italiano che ha avuto la meglio su Stienes Longin

La prima vittoria della sua giovane carriera in NASCAR nella prima gara del suo nuovo team. Questo è quello che Gianmarco Ercoli (#9 Double T by DAV Racing Chevrolet SS) ha compiuto oggi alla fine di una dura battaglia con Stienes Longin ( #11 PK Carsport Chevrolet SS), conclusasi solo sotto la bandiera a scacchi e che ha portato ad una giovanissima Top5: la media è di 21 anni. Il pilota italiano ha conquistato la Victory Lane per la prima volta in carriera alla sua 11esima gara.

"Una gara molto bella oggi, con molti sorpassi e una grande battaglia in pista" ha detto Ercoli. "Alla fine ho dovuto lottare davvero duramente in ogni curva per poter vincere. E’ fantastico vincere alla prima gara. Dobbiamo ancora lavorare molto, ma questo è il miglior modo per iniziare".

Ercoli è partito dalla pole, ma ha dovuto cedere la prima posizione nelle fasi iniziali a Longin, che ha fatto splendidi sorpassi nei primi due giri per portarsi in testa. La calvalcata di Longin è durata fino al decimo giro, quando il figlio di Bert ha commesso uno sbaglio arrivando largo in curva e facendosi così superare da Ercoli, che ha controllato il rivale chiudendo tutte le porte fino alla fine, quando è transitato sotto la bandiera a scacchi con soli tre decimi di vantaggio..

Philipp Lietz (#67 GDL Racing Ford Mustang) ha vinto una spettacolare battaglia con Thomas Ferrando (#37 Knauf Racing Team Ford Mustang) per la terza piazza, mentre il 20enne rookie Nicki Petersen (#44 GDL Racing Ford Mustang) ha concluso la Top 5.

Il poleman Florian Renauer (#5 Dexwet Renauer Team Ford Mustang) è stato coinvolto in un contatto con Martin Van Hove (#24 PK Carsport Chevrolet SS) durante la lotta per il terzo posto nelle fasi iniziali della gara, toccata che è costata al belga di casa PK Carsport un drive through mentre l’austriaco è stato costretto al ritiro.

La start del calcio Santiago Canizares (#4 Efficaciter Team Racing) ha fatto il suo debutto in NASCAR tra i suoi fans a Valencia, concludendo la sua gara con una buona 17esima posizione finale.

Il secondo arrivato Stienes Longin ha anche vinto classifica della Rookie Cup davanti a Nicki Petersen, che ha concluso quinto, e Guillaume Deflandre (#77 DF-1 Racing Team Chevrolet SS), che è giunto decimo. Erick De Doncker (#98 Motorsport 98 Ford Mustang) ha conquistato il Legend Trophy davanti a Leonard Vernet (#2 TFT Banco Santander Chevrolet SS) e Didier Bec (#8 RDV Compétition Ford Mustang).

Il debuttante Salvo Morales (#7 TFT Chevrolet SS) si è portato a casa il Gentleman Trophy grazie al suo nono posto davanti a Simone Laureti (#12 Double-T by DAV Racing Chevrolet Camaro) e Jerry De Weerdt (#78 Brass Racing Ford Mustang).

La Lady Cup è stata vinta da Carole Perrin (#54 CAAL Racing Chevrolet SS) che ha finito la gara di ELITE 2 in undicesima posizione dopo essersi avvantaggiata dal ritiro di Francesca Linossi (#99 GDL Racing Dodge Challenger), ferma a causa di un’uscita di pista. Erika Monforte (#88 Euro Kart Racing Chevrolet Camaro) ha conquistato la seconda posizione tra le Lady mentre la rookie brasiliana Gabriela Arantes Prado (#21 Record News TV Racing) ha fatto sua la terza posizione.

La prossima gara delle Divisione ELITE 2 è in programma domani mattina alle 10.30, con diretta streaming su fanschoice.tv. Si possono seguire le evoluzioni della NASCAR Whelen Euro Series anche sul Race Central Live, Facebook e Twitter.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie