Mini Challenge: secondo turno di libere al Mugello

condividi
commenti
Mini Challenge: secondo turno di libere al Mugello
Redazione
Di: Redazione
11 lug 2015, 12:16

Matteo Leone e Michele Febbraro non sono riusciti a entrare in pista a causa di problemi al motore

E’ scattata alle 9:00 la seconda sessione di prove libere del secondo appuntamento riservato alle Campionato MINI Challenge 2015 che hanno aperto, di fatto, le ostilità dell’ACI Racing Week End sul circuito del Mugello

Nonostante l’affaccendarsi dei meccanici del team Progetto E20, che hanno cercato in qualsiasi maniera di porre rimedio al problema tecnico che ha colpito il motore della vettura di Matteo Leone e Michele Febbraro, non si è riusciti a riparare l’auto e quindi il duo non ha potuto prendere la pista. 

Positivo il debutto di Marco Cencetti che ha preso in mano in questa sessione di pista la MINI della F.lli Gori F.C. Motorsport .

Ottima sessione dell’equipaggio composto da Luca Rangoni e Maurizio Losi, che hanno avuto la meglio su di un problema emerso durante la precedente sessione, sulla MINI dell’Autoclub Turbosport.

Prima sessione di una coppia nella vita che per la prima volta è anche coppia in gara, infatti Stefania Grassetto e Davide Amaduzzi hanno condiviso per la prima volta lo stesso abitacolo.

Stefania ha già corso con le MINI nelle stagioni 2012 e 2013, mentre quest’anno è stata fino ad ora impegnata nelle gare del Campionato Italiano Autostoriche dove divide la Porsche Carrera 2.7 con suo padre Piero. Davide è al debutto con le vetture Inglesi, quest’anno partecipa all’Endurance Champions Cup al volante di un prototipo.

Prossimo articolo Altre Turismo
Mini Challenge: Tramontozzi in pole position

Previous article

Mini Challenge: Tramontozzi in pole position

Next article

Mini Challenge: Cencetti sostituisce Crocioni

Mini Challenge: Cencetti sostituisce Crocioni

Su questo articolo

Serie Altre Turismo
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie