M3 Revival: Rogari/Leopardi e Sandrucci/Limonta ok

M3 Revival: Rogari/Leopardi e Sandrucci/Limonta ok

Sono queste due coppie quelle che si sono imposte nelle due gare disputate a Magione

Una vittoria a testa per Rogari/Leopardi e Sandrucci/Limonta nella quarta prova stagionale della M3 Revival Cup. Entrambi su BMW M3 E36 3.2 Gruppo N hanno dato vita ad un avvincente duello insieme alla simile vettura dello sfortunato triestino Borrett.

GARA 1
Leopardi difende la testa della corsa al via e Sandrucci e Borrett sono costretti ad accodarsi. Con i tre davanti che prendono un leggero margine Peroni prova a contenere gli assalti di Kopelingh, Diamanti e Farina. Fra il terzo ed il quarto giro nel ruolo di primo inseguitore si alternano Sandrucci e Borrett con quest’ultimo che però è costretto presto al ritiro per lo sfilamento di un condotto dell’acqua. La gara si decide al settimo passaggio quando Sandrucci trova il varco giusto e conquista la testa della corsa che non lascerà più fin sotto la bandiera a scacchi con Leopardi dunque secondo e Peroni terzo.

GARA 2
Nuova serrata sfida anche in Gara 2 dove Rogari (al posto di Leopardi) e Limonta (subentrato a Sandrucci) si sfidano sempre con Borrett che è il più lesto nelle battute iniziali conquistando la testa della corsa. Per lui tuttavia un nuovo ritiro per un problema tecnico a meno di 8 minuti dalla conclusione. Vittoria dunque per Rogari con Limonta Seconda e terza piazza per Fiorelli che si è alternato con Peroni. Proprio Fiorelli, insieme a Kopelingh, due volte vincitore della Classe E30 Gruppo N davanti a Menichelli, sono autori dell’ultimo colpo di scena con un contatto nel finale giudicato poi dagli Sportivi con una penalità in tempo per Kopelingh che ne aveva tratto vantaggio.

M3 Revival Cup - Magione - Gara 1

M3 Revival Cup - Magione - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie