La Coppa Italia incorona Rosi, Valentini e Billo

La Coppa Italia incorona Rosi, Valentini e Billo

Ad Adria il secondo appuntamento di Peroni con tre divisioni in pista

La seconda prova della Coppa Italia 2010 si è disputata ad Adria. Vittorie per Alessandro Rosi, Giulio Valentini e Gianfranco Billo in 1., 2. e 3. Divisione. In polesine si è disputata anche la prima prova della Five Hundred Cup con formula di gara doppia: una vittoria a testa per Nicoli e Silvestri. In 1. Divisione a fare la voce grossa in qualifica è tornata la potente Audi TT ex Dtm in configurazione Gt Special di Alain Valle. Il pilota trevigiano ha messo in fila le due Porsche 997 di Rosi e Zuliani e la F430 Challenge del vincitore della prima prova Ragazzi. Il colpo di scena arriva però già nello schieramento di partenza con la casella della pole vuota per la rottura in qualifica la mattina sulla TT di entrambi i semiassi. In gara, già alla prima curva, fra Zuliani e Rosi si inserisce Ragazzi al quinto giro poi primo complice anche il ritiro di Zuliani. Alle sue spalle Rosi sembra però essere più veloce e alla nona tornata riesce ad infilare il rivale guadagnando progressivamente metri. Terzo gradino del podio per Michele Consoli. In 2. Divisione è Montali che si aggiudica la gara nonostante un pessimo start. Troppo superiore la sua vettura per gli altri che così possono solo che sfidarsi per gli altri due gradini del podio. Ad avere la meglio è Valentini che al terzo giro passa Piccin difendendo la posizione fin sotto la bandiera a scacchi. Finale amaro per Scolari costretto a rallentare a quattro minuti dalla fine per un problema meccanico. Ad approfittarne è Gironacci (Clio Rs) che proprio all’ultimo giro, complice un piccolo errore di Alberto Fumagalli (Bmw 320i), si riprende la quarta posizione. Grande equilibrio in 3. Divisione con i primi tre piloti in griglia racchiusi in meno di 0”4. Sono Billo e Sanetti a movimentare la gara per la vittoria assoluta. I due, unici a girare sotto la soglia del 1’30”, si sfidano fin sotto la bandiera a scacchi con Sanetti però incapace di passare il rivale. Alle loro spalle l’uscita di scena di Giacobbi prima e di Lessio poi, spianano la strada al duo Piccin, Missiroli partiti in settima e ottava posizione e separati di soli 4 decimi al traguardo. Buona anche la prova del debuttante Alberto Massimo autore della pole di classe A 1600 ma fuori nei primi giri per un problema di pescaggio. Coppa Italia, Adria, 25/04/2010 La classifica della 1. Divisione: 1. Rosi - Porsche 997 Cup - Rennsport in 31'06”018 2. R. Ragazzi - Ferrari F430 Challenge - Superchallenge - +8”016 3. Consoli - Porsche 996 GT3 Cup - Gruppo Piloti Forlivesi - +48”848 4. Serafino - Lamborghini Gallardo - Rally Sport - +1 Giro La classifica della 2. Divisione: 1. Montali - BMW 320i – Montali - 22 giri in 31'10”779 2. Valentini - A.R.147 - G.P. Motorsport - +1'09”789 3. Piccin – Honda Civic Type R - Villorba Corse - +1'12.661 4. Gironacci - Renault Clio RS - Veregra Competition - +1 Giro 6 5. Fumagalli - BMW 320i - Zerocinque Motorsport - +1 Giro 6. Melatini - Renault New Clio RS - Veregra Competition - +1 Giro 7. Spadino - Vitertecnica Renault Clio RS 21 31'31.487 1 Giro 8. A. Fumagalli - BMW 320i - Zerocinque Motorsport - +1 Giro 9. Bolzoni - Renault New Clio RS - Bolzoni - +1 Giro 10. Tablò - Renault Clio RS - Vitertecnica 21 - +1 Giro 11. Andreoni - Renault New Clio RS 21 - Vitertecnica - +1 Giro 12. Trebbi - Renault New Clio RS - 4x4 Explorer - +1 Giro 13. Scolari - Renault Spider 21 - Gruppo Piloti Forlivesi - +1 Giro 14. D'Antonio - Renault Clio RS 21 - Autosport Abruzzo - +1 Giro 15. Paolucci - Fiat 500 - Leone Motorsport - +2 Giri 16. Faetanini - Renault New Clio RS - Scuderia San Marino +2 Giri 17. Troja - Renault New Clio RS - Martino Motor Racing - +2 Giri 18. Mardo - Vitertecnica Renault Clio RS 20 32'06.124 2 Giri 19. Doni - Renault New Clio RS - Greta Racing - +2 Giri 20. Motta - Renault New Clio - Gruppo Piloti Forlivesi - +4 Giri La classifica della 3. Divisione: 1. G. Billo - Peugeot 206 RCT – Padova/Veregra - in 30'04”889 2. Sanetti - Honda Civic Type R - Team Carrera - +1”782 3. Piccin - Honda Civic VTi – Piccin - 36”061 4. Missiroli - Ford Fiesta - Motorsport Leone - +36.498 5. Giacobbi - BMW 330 D - XY Racing Team - +59.229 6. M. Billo - Honda Civic VTi - TSD PD/Veregra - +1'17.627 7. Andreola - A.R. 147 JTD - Barbieri Racing - +1'23”208 8. Danetti - A.R. 156 JTD - Barbieri Racing - +1'23”724 9. Albonetti - A.R. 156 20 2000 – Albonetti - +1'24”810 10. Danese - Vierre Corse Honda Civic VTi 20 - +1'32”916 11. Sorti - A.R. 156 JTD - Barbieri Racing - +1'33”332 12. Di Cosmo - A.R. 147 - Ferlito Motors - +1 Giro 13. Raviglione - Citroen C2 Max - Errepi Racing - +1 Giro 14 . Slongo - Citroen Saxo VTS - ACN Forze di Polizia - +1 Giro 15. Frullini - Citroen Saxo VTS - Granducato Corse - +1 Giro 16. Martinelli - Citroen Saxo VTS - Mikea - +1 Giro 17. Giuntini - Citroen Saxo VTS - Granducato Corse - +1 Giro 18. Spaziani - A.R. 156 - Velletri Motorsport - +1 Giro 19. Lessio - Opel Astra GSi - Team Orange Green - +1 Giro 20. Conte - Opel Astra OPC - Scuderia Della Rocca - +2 Giri 21. Danese - Peugeot 205 - Vierre Corse - +2 Giri 22. Massimo - Peugeot 106 – Massimo - +3 Giri
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie