GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
49 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
02 Ore
:
28 Minuti
:
23 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Evento in corso . . .
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
21 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
119 giorni

Raphael Matos sospeso 2 anni per doping

condividi
commenti
Raphael Matos sospeso 2 anni per doping
Di:
18 dic 2015, 10:51

Il pilota è stato trovato positivo a un test antidoping ed è stato bannato dalla federazione brasiliana

Momento difficile per Raphael Matos. L'ex pilota di IndyCar, impegnato negli ultimi mesi nella Stock Car brasiliana, è stato sospeso per due anni dalle competizioni per doping.

Il brasiliano è stato trovato positivo al test antidoping nel corso del fine settimana di gara di Curitiba, svolto lo scorso ottobre. La Federazione dell'Automobile brasiliana ha reso noto il fatto tramite un comunicato stampa ufficiale, in cui, però, ha omesso quale sia stata la sostanza illegale trovata nel sangue del pilota.

"La Commissione disciplinare della Corte superiore della giustizia sportiva, in una sentenza emessa il 15 dicembre 2015, ha deciso di sospendere per due anni Raphael Costa Silva Matos, togliendogli inoltre i punti raccolti nella gara in cui è stato trovato positivo a sostanze dopanti", dice il comunicato. 

Matos, vincitore della Indy Lights ed ex pilota della IndyCar per il team Jay Penske/Gil de Ferran-run Luczo Dragon Racing, vede così interrompersi bruscamente la sua carriera dopo una prima parte molto promettente, poi scivolata sempre più verso un declino inaspettato. A Curitiba, infine, è arrivata quella che sembra essere la mazzata definitiva.  

Articolo successivo
NASCAR Whelen: Ercoli premiato a Charlotte

Articolo precedente

NASCAR Whelen: Ercoli premiato a Charlotte

Articolo successivo

La M3 Revival Cup diventa BMW Open Cup

La M3 Revival Cup diventa BMW Open Cup
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Altre Turismo
Piloti Rafa Matos
Autore Giacomo Rauli