Coppa Italia: Giannoni e Cacciari in pole a Imola

Coppa Italia: Giannoni e Cacciari in pole a Imola

Nespoli e Destro i più veloci nella Lotus Cup e nella M3 Revival Cup

Raffaele Giannoni e Alessandro Cacciari firmano le qualifiche del penultimo appuntamento 2014 della Coppa Italia di scena a Imola.

Nessuna prova di forza tuttavia per nessuno dei due con distacchi contenuti in entrambe le divisioni e gare che dunque si preannunciano combattute. Con loro in pista anche le vetture della Lotus Cup (1° Divisione) e M3 Revival Cup (2° Divisione). IN questi casi le pole sono state segnate rispettivamente da Nespoli e Destro. 

Dopo aver impressionati tutti ad Adria, Raffaele Giannoni Porsche 997 GT3 Cup si ripete anche a Imola dove fa segnare il miglior responso in qualifica nella 1° Divisione. Davanti fin dalle prime battute, solo nel finale la sua pole è messa a rischio da Sascha Tempesta (Lamboghini Gallardo) a sua volta incalzato dall’altra Lamborghini di Steven Goldstein. Quarto tempo per il siciliano Vincenzo Sauto (Ferrari 458 Challenge) che nei primi dieci minuti aveva incalzato Giannoni, davanti a Maurizio Fondi (Porsche 997 GT3 Cup). Solo due giri ed un “lungo” per il leader in classifica generale Enrico Bettera (Renault Megane V6). Nessun crono invece per Marco Magli appiedato dall’ABS della sua Ferrari 458 GT3.

Per meno di un decimo e mezzo la pole della Lotus Cup è segnata da Franco Nespoli che in gara partirà davanti a Filippo Manassero e Giagua/Fiore.

Alessandro Cacciari e Fabrizio Montali. Sono sempre i due protagonisti 2014 a monopolizzare l’attenzione nelle qualifiche della 2° Divisione. Subito alla ricerca della pole è Montali (Bmw 320i) che si avvicina al suo crono segnato ad aprile al via della stagione. Dietro di lui proprio Cacciari (Seat Leon), il sorprendente Emanuele Alborghetti (Seat Leon) e il debuttante stagionale Andrea Argenti anche lui su una simile vettura spagnola. Una bandiera rossa dopo poco più di dieci minuti interrompe virtualmente la sessione e al re-start di nuovo tutti all’assalto della pole. Il giro (quasi) perfetto lo infila Cacciari con Alborghetti distanziato di appena 25 millesimi. Montali si deve accontentare della terza piazza con una nuova Rossa a pochi secondi dalla fine che non gli permette un ultimo tentativo. In quarta posizione in griglia si porta Jonathan Giacon che sopravanza Argenti anche loro su Seat Leon.

Fra le Bmw M3 della omonima Revival Cup la pole è per Franco Destro che nel finale ha la meglio sull’equipaggio Mosca/Crespi che aveva “dominato” le libere. A lungo in testa invece Roberto Del Castello si deve accontentare del terzo tempo.

Coppa Italia (prima divisione) - Imola - Qualifiche

Coppa Italia (seconda divisione) - Imola - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Piloti Raffaele Giannoni , Franco Alberto Nespoli , Sascha Tempesta , Alessandro Cacciari
Articolo di tipo Ultime notizie