Canè, un premio per le 10 vittorie alla Mille Miglia

Canè, un premio per le 10 vittorie alla Mille Miglia

Domani alle 18 la consegna del riconoscimento dal Sindaco di San Lazzaro di Savena

Giuliano Cané, vincitore per la decima volta della rievocazione della Mille Miglia, riceverà domani alle 18 nella sala del Consiglio del comune di San Lazzaro di Savena un importante riconoscimento dalle mani del sindaco, Marco Macciantelli. Il primo cittadino vuole dimostrare la gratitudine dei concittadini al forte pilota bolognese. Cané si è imposto bordo della BMW 328 Mille Miglia Coupé del 1939 che ha diviso come sempre con la moglie, Lucia Galliani compagna nella vita e nelle corse. La targa ricordo ha un particolare significato perché il pilota di San Lazzaro di Savena è il recordman assoluto della mitica manifestazione con dieci successi. Imprenditore di 64 anni portati bene, ingegnere elettronico, Giuliano aveva rifiutato di far parte della squadra ufficiale Lancia nei rally, ma dovendo mandare avanti l'azienda familiare aveva dovuto rinunciare. Si è poi rifatto collezionando successi a raffica nelle gare di regolarità, dove è considerato una sorta di Sebastian Loeb. Otto delle dieci affermazioni alla Mille Miglia storica sono state firmate con la BMW 328 (è diventato un testimonial della Casa bavarese), le altre vittorie le ha conquistate con la Lancia Aurelia nel 1994 e una Ferrari nel 1999.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie