Tornare bambini in sella a un ciclomotore: evviva l'Alpenbrevet!

condividi
commenti
Tornare bambini in sella a un ciclomotore: evviva l'Alpenbrevet!
Di: Andrea Alberici , Motorsport.com Switzerland
03 ago 2018, 15:23

Ecco il racconto dell'inviato di Motorsport.com Svizzera che ha preso parte, assieme a 1.200 altri concorrenti, alla gara di regolarità per motorini lunga 100 km sulle montagne attorno a Sarnen...

Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Motorsport.com Svizzera alla Red Bull Alpenbrevet 2018
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Partecipanti all'Alpenbrevet
Red Bull Alpenbrevet 2018

Che cos’è l’Alpenbrevet? È il primo anno che ne sento parlare e il primo a cui partecipo. Sono tanti motorini con i pedali che corrono su e giù per le valli svizzere. Sono tante persone che, ai bordi delle strade, applaudono e alzano striscioni di sostegno.

Mi hanno chiamato giovedì e mi hanno detto: “Ciao, Andrea. Domani andresti a Sarnen, nella Svizzera tedesca, per una gara di ciclomotori della Red Bull?”. “Va bene”. “Okay, allora porta un casco”. 

Eventi correlati:

Mi sono incuriosito e per una questione di professionalità sono andato a vedere su Internet, e subito ho capito che sarebbe stato qualcosa che non avevo mai visto; ed è molto di più che una gara di regolarità.

Cinque ore su e giù sotto l'acqua

Sabato mattina conosco Daniela, la mia referente, che mi mostra l’evento e le modalità di iscrizione alla gara, perché, sì, ho partecipato ad essa dall’inizio alla fine: cinque ore di salite e discese sotto la pioggia nel cuore della Confederazione Elvetica, prendendo il Canton Obvaldo come fulcro dell'iniziativa, soltanto con il mio ciclomotore e una telecamera grande come la mia tasca.

È una delle cose più belle che abbia mai fatto, perché prima di tutto non sei da solo, bensì accompagnato da 1.200 persone che ogni volta che si incontrano per la strada si suonano, si salutano, si sfidano e si aiutano. 

 

Aggiungi le famiglie, i bambini e le mucche che lungo la strada ti incitano e ti fanno alzare la testa, così tanto da riuscire a capire dove ti trovi, ovvero in mezzo alla natura più totale, sfrecciando a 30 all’ora con il tuo fidato motorino a pedali, che non vuoi che fonda, ma del quale ti fidi così tanto che non lasci mai l’acceleratore. 

Red Bull Alpenbrevet 2018, percorso

Red Bull Alpenbrevet 2018, percorso

Photo by: Red Bull Content Pool

Non si smette di accelerare

Sono ritornato bambino per 300 minuti bellissimi e non volevo smettere di accelerare, perché accompagnato dalla grande comunità che avevo attorno avrei potuto attraversare il mondo con quel ciclomotore a pedali.

Partenza, salita, discesa, costeggi il lago, salita, discesa, Check Point dove ti rifocilli e segnano che sei passato e non hai tagliato, riparti, ti fermi a fare benzina e ti accorgi che non hai l’olio per fare la miscela. 

Leggi anche:

Quello davanti ti dice di non preoccuparti che ti regala il suo, allora lo ringrazi e riparti, poi lo sorpassi, poi ti sorpassa lui e ride, corri in mezzo alla valle tra chicane infinite dove pieghi tutte le volte, poi di nuovo salita e capisci che l’uomo della miscela non lo sorpasserai mai più.

Un divertimento che ferma il tempo

Ancora discesa e vedi cento laghi verdi stupendi sotto di te, salita lunghissima, pausa e poi discesa finale per tagliare il traguardo a Sarnen, e senti che ti dispiace. Senti che ti dispiace perché ti sei veramente divertito.

Senti che ti dispiace perché “hai vinto”, non per il tempo medio migliore di tutti, ma perché la fatica che hai fatto per cinque ore non l’hai minimamente sentita. E quando il tempo non esiste significa che non lo stai sprecando. 

 

Quindi torniamo alla domanda iniziale: che cos’è l’Alpenbrevet? È tutto quello che vorresti fare con un motorino, ma che non sai che possa esistere veramente e quindi, la prima volta che partecipi, diventa una scoperta. E, quando sono buone, le scoperte non si dimenticano...  

Prossimo articolo ALTRE MOTO
Ducati: aggiudicate le 13 Panigale V4 della "Race of Champions". Cifra record per quella di Bayliss: 120.000 euro!

Articolo precedente

Ducati: aggiudicate le 13 Panigale V4 della "Race of Champions". Cifra record per quella di Bayliss: 120.000 euro!

Articolo successivo

Quarta volta all'Alpenbrevet per il veterano Brian Coley

Quarta volta all'Alpenbrevet per il veterano Brian Coley
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ALTRE MOTO
Evento Red Bull Alpenbrevet
Sotto-evento Evento
Autore Andrea Alberici
Tipo di articolo Commento