Easton per la quarta volta re delle strade di Macao

Easton per la quarta volta re delle strade di Macao

Il 31enne scozzese ha dominato l'edizione 2014 del Motorcycle Grand Prix. Sul podio Rutter e Jessopp

Tre anni d'assenza non sono bastati per scalfire le certezze di Stuart Easton sul tecnico e difficile cittadino di Macao. Al ritorno nel Macao Motorcycle Grand Prix, infatti, il portacolori della PBM ha disputato una gara praticamente perfetta con la sua Kawasaki, andando ad ottenere il suo quatro trionfo nella grande classica asiatica.

Dopo aver staccato la pole position, il 31enne scozzese è subito scappato via tra gli stretti muretti del Circuito da Guia concretizzando un dominio assoluto: è stato leader dal primo all'ultimo metro di gara, convertendo la partenza al palo in successo e piazzando anche il giro veloce (2'26"783). Insomma, ha realizzato quello che in Formula 1 viene chiamato "Grand Chelem".

Se di fatto non c'è stata lotta per la vittoria, al contrario la contesa per la seconda posizione è stata decisamente accesa ed in certi tratti è stata aperta addirittura a ben quattro contendenti. Vedendo scappare Easton ad un passo di circa 3" al giro più veloce, il re di Macao Michael Rutter ha dovuto quindi badare soprattutto a gestire la piazza d'onore con la sua Yamaha.

In un primo momento ha duellato solamente con Lee Johnston, ma poi nel finale si sono congiunti a loro pure Gary Johnson e Martin Jessopp. E mentre Rutter è riuscito comunque a chiudere secondo, è stato l'ultimo citato ad andare a prendersi il gradino più basso del podio con una grande staccata alla Lisboa sulla sua BMW.

Ai piedi del podio troviamo Johnson, che ha preceduto un Johnston che forse avrebbe meritato più fortuna dopo aver conquistato la prima fila e disputato la prima parte di gara incollato al codone di sua maestà Rutter, uno che sulle strade di Macao aveva già trionfato per ben otto volte.

Solo settimo John McGuinness, che con la sua Honda si è dovuto inchinare anche a Horst Saiger, chiudendo con un distacco abbastanza pesante dai migliori. Un altro protagonista atteso, ovvero il vincitore dell'edizione 2013 è stato invece costretto al ritiro: dopo un drittone al primo giro alla Lisboa, il portacolori della PBM è caduto al Melco Hairpin nel tentativo di rimontare, fortunatamente sneza particolari conseguenze.

Macao Motorcycle Gp 2014 - Gara

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MOTO
Piloti Stuart Easton
Articolo di tipo Ultime notizie