SBK in lutto: due piloti morti in una gara di contorno

condividi
commenti
SBK in lutto: due piloti morti in una gara di contorno
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
20 lug 2015, 09:13

Bernat Martinez e Dani Rivas non sono sopravvissuti alle conseguenze di una maxicarambola nel Motoamerica

La festa per la doppietta Ducati a Laguna Seca è stata purtroppo interrotta da un finale di giornata tragico sul tracciato californiano. L'ultima gara di contorno della giornata, quella riservata alle classi Superbike e Superstock 1000 del Motoamerica è stata infatti segnata dalla morte di due concorrenti.

Alla curva 1 c'è stato infatti un terribile incidente che ha coinvolto ben cinque moto e la cui dinamica non è stata ancora chiarita. Purtroppo questo è costato la vita a Bernat Martinez, 35 anni, uno dei veterani della serie, ed al 27enne Dani Rivas, pilota proveniente dal CEV. I due sono apparsi immediatamente in gravissime condizioni e a nulla è valsa la corsa verso l'ospedale, dove è stato constatato il decesso per via dei traumi riportati nell'incidente.

La scena che si è presentata ai commissari intervenuti sul luogo dell'incidente, che per la precisione è stato lo scollinamento che precede la prima curva, è stata terrificante, perché anche gli altri tre ragazzi coinvolti erano feriti, ma stavano provando ad allontanarsi. Per Martinez e Rivas invece è stato chiaro subito che la situazione era tragica.

"Non ho davvero parole per descrivere quello che stiamo provando. Le nostre condoglianze vanno alle famiglie dei piloti, ai loro cari, ed a tutta la famiglia estesa di MotoAmerica. Sono nei nostri pensieri e nelle nostre preghiere" ha detto il presidente Wayne Rayney nel comunicato che annunciava la morte dei due piloti.

Prossimo articolo ALTRE MOTO

Su questo articolo

Serie ALTRE MOTO
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie