WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
FP1 in
29 giorni
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
G
Valencia
15 nov
-
17 nov
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
65 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
15 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prove libere 1 in
1 giorno

Salta il Superprestigio 2018: non aveva attirato i piloti di MotoGP

condividi
commenti
Salta il Superprestigio 2018: non aveva attirato i piloti di MotoGP
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
6 nov 2018, 10:44

L'edizione 2018 del Superprestigio Dirt Track è stata annullata a causa dell'assenza di piloti "carismatici" della MotoGP.

Tradizionalmente, il Superprestigio si è disputato al Palau Sant Jordi di Barcellona, anche se la gara del 2018 era stata fissata a Parigi, apparentemente nel tentativo di sfruttare la popolarità di Johann Zarco.

La sesta edizione dell'evento era prevista per il 15 dicembre, presso l'Arena La Defense della capitale francese.

Tuttavia, con un breve comunicato stampa, gli organizzatori hanno dichiarato che la gara di quest'anno non avrà luogo e che quindi l'appuntamento è fissato al 2019.

Come motivazione, è stata citata l'incapacità di attrarre altri piloti della MotoGP oltre a Zarco, che aveva fatto il suo debutto al Superprestigio nella passata stagione, a Barcellona. L'intenzione degli organizzatori è quella di non deludere il pubblico.

Il cinque volte campione della MotoGP, Marc Marquez, ha vinto due edizioni del Superprestigio, ma ha scelto di saltare la gara dello scorso anno e non era previsto che quest'anno partecipasse, perché al termine della stagione dovrà sottoporsi ad un intervisto chirurgico alla spalla.

La entry list del 2017 vedeva al via i nomi dell'ex iridato della 250cc Toni Elias, oltre ai piloti di MotoGP Johann Zarco e Xavier Simeon, ma anche diversi ragazzi della Moto2 come Fabio Quartararo, Remy Gardner e Xavi Vierge.

In passato però tra i partecipanti ci sono stati anche Aleix Espargaro, Tito Rabat, Alex Rins, Jordi Torres e Joan Mir.

Marc Marquez takes the checkered flag

Marc Marquez takes the checkered flag

Photo by: Toni Börner

Articolo successivo
Troy Bayliss continua a stupire: strepitosa vittoria a Phillip Island nella ASBK!

Articolo precedente

Troy Bayliss continua a stupire: strepitosa vittoria a Phillip Island nella ASBK!

Articolo successivo

Krummenacher in dicembre dal Mondiale Supersport all'Asia Road Racing Championship

Krummenacher in dicembre dal Mondiale Supersport all'Asia Road Racing Championship
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ALTRE MOTO
Autore Jamie Klein