La FIM MiniGP World Series arricchisce la Road to MotoGP

La FIM presenta la nuova MiniGP, un programma che farà parte del Road to MotoGP, in collaborazione con Dorna Sports.

La FIM MiniGP World Series arricchisce la Road to MotoGP

La FIM e Dorna Sports hanno annunciato un nuovo progetto del Road to MotoGP: la FIM MiniGP World Series. Unificando e standardizzando le linee guida per le competizioni MiniGP di tutto il mondo, la serie mira a creare una piattaforma uguale per i giovani piloti di ogni paese, aumentando inoltre la loro abilità e le loro opportunità di raggiungere la MotoGP.

La FIM MiniGP World Series comprenderà gare MiniGP organizzate da una o più Federazioni nazionali di tutto il mondo o dall’Unione Continentale che formeranno parte di questa nuova iniziativa adottando lo stesso regolamento sportivo e tecnico. Le MiniGP Cups o campionato che desiderano essere inclusi in questa nuova serie – entrando a far parte del Road to MotoGP - possono essere sia nazionali che impegnate in una più ampia area geografica a livello regionale o continentale.

Le gare devono svolgersi su circuiti di karting che soddisfano gli standard minimi stabiliti dalla FIM o dalla federazione nazionale in questione che, a sua volta, deciderà quale sarà la lunghezza minima del circuito. I piloti devono avere un’età compresa tra i 10 e i 14 anni e gareggiare su moto Ohvale GP-0 160. Il fornitore unico ufficiale di pneumatici per tutte le FIM MiniGP World Series sarà Pirelli e provvederà all’assegnazione standard di gomme per ogni evento.

Saranno previsti un minimo di quattro appuntamenti, comprendenti almeno otto gare, per dar vita al calendario e devono esserci un numero minimo di 15 piloti permanenti in ogni competizione. Il primo evento si svolgerà entro luglio 2021 e il finale di stagione non potrà essere oltre il 17 ottobre. Terminato il campionato, i migliori concorrenti avranno delle opportunità incredibili.

Il campione di ogni Coppa nazionale, regionale o continentale di MiniGP parteciperà a una finale mondiale che si svolgerà la settimana prima dell’ultimo Gran Premio di MotoGP. Il vincitore della finale mondiale, a seconda dell’età e della località/nazionalità, si assicurerà un posto in uno dei programmi del Road To MotoGP, quello che rappresenterà il successivo passo per la sua carriera.

I migliori piloti di ogni coppa nazionale, regionale o continentale MiniGP avranno anche - a seconda della loro età e posizione – l’accesso diretto alla selezione Idemitsu Asia Talent Cup o la disponibilità di fare ingresso alla Honda British Talent Cup, Northern Talent Cup o all’European Talent Cup.

Jorge Viegas, Presidente FIM: "La FIM MiniGP World Series è il primo passo per tutti i giovani che aspirano al Campionato del Mondo FIM MotoGP! Questo è il punto di partenza che mancava nella Road to MotoGP che permetterà ad ogni pilota di talento di salire sul podio, con un budget estremamente basso. Inoltre, questa iniziativa FIM/Dorna mette le Federazioni Nazionali in prima linea perché spetta a loro organizzare completamente le serie nazionali e scegliere i migliori di ogni paese che saranno presenti nella finale mondiale a Valencia. Dorna e la FIM stanno lavorando a questo progetto da alcuni anni; ora sta diventando una realtà e vorrei ringraziare il nostro promotore e dare un ulteriore incentivo a tutte le nostre federazioni affiliate".

Valerio da Lio, amministratore delegato di Ohvale: "È un sogno che si realizza! Siamo molto orgogliosi di far parte del progetto FIM MiniGP World Series. Si tratta di un passo importante per la crescita del motociclismo a livello internazionale. Da molti anni Ohvale sta creando una solida base per la crescita di nuovi piloti di talento a livello internazionale e, grazie al coinvolgimento della sua rete di vendita e delle federazioni nazionali. Ohvale ha diffuso una nuova filosofia per i giovani motociclisti: moto uguali per tutti e motori sigillati, perché è il pilota che fa la differenza. Ringraziamo la FIM e Dorna per aver scelto Ohvale per la nuova FIM MiniGP World Series".

Carmelo Ezpeleta, amministratore delegato di Dorna Sports: "La Road to MotoGP è molto importante per noi e sono molto orgoglioso di vedere un’altra iniziativa aggiungersi al nostro programma di promozione dei talenti in collaborazione con la FIM. La FIM MiniGP World Series giocherà un ruolo importante nella standardizzazione della competizione per i giovani piloti di tutto il mondo, aiutando il loro talento a brillare su un campo di gioco uniforme e creando più opportunità che mai. Siamo lieti di collaborare a questo nuovo progetto e vederlo diventare realtà, e non vediamo l’ora di veder emerge i talenti futuri grazie a questa serie. La FIM MiniGP World Series è il perfetto trampolino di lancio per i giovani piloti che stanno iniziando la loro strada verso la MotoGP e non solo ci aiuterà a scoprire i talenti del futuro, ma anche ad aumentare la base dei fan della MotoGP e il numero di giovani atleti che si avvicineranno alle corse in moto".

condividi
commenti
Althea torna in pista con tre nuovi progetti nel 2021

Articolo precedente

Althea torna in pista con tre nuovi progetti nel 2021

Articolo successivo

Trofeo Amatori tragico: al Mugello muore Boaretto

Trofeo Amatori tragico: al Mugello muore Boaretto
Carica i commenti