Bridgestone Challenge: Terziani e Ferroni trionfano a Vallelunga

Marco Ferroni (Kawasaki) nella 600 e Alessio Terziani (Yamaha) nella classe 1000 sono i mattatori della sesta prova del Bridgestone Champions Challenge 2017 sul circuito di Vallelunga.

Su un tracciato profondamente migliorato e  rinnovato, amatissimo sia dai piloti che dal pubblico, un grande Ferroni  ha per tutto il week end dominato sia prove libere, sessioni di qualifica e gara non concedendo praticamente alcuna possibilità ai suoi agguerritissimi avversari. Primo fra tutti Moncigoli che ha provato a tener testa al match winner  ma ha dovuto accontentarsi del secondo posto sotto la bandiera a scacchi, portandosi però a casa la soddisfazione del miglior crono al 3° giro con un ottimo 1’43"890. Alle spalle dei battistrada e sul terzo gradino del podio la spunta  Leotta (Kawasaki). In quarta posizione una wild card d’eccezione, Mauro Carzaniga sempre veloce e combattivo, Frusconi, Fada, Certini, Fornari, Picco Botta e Checcaglini a chiudere le prime dieci posizioni.

Nella 1000 è Alessio Terziani il mattatore in gara che si porta a casa vittoria e giro veloce (1’40,942), in seconda piazza sul podio Diviccaro (BMW) e l’inossidabile Andrea Poggi (BMW). Quarta posizione per il giovane talento abruzzese  Micochero (Yamaha) che precede Danilo Tomassoni (BMW). Ruggero, Pedrini, Bescotti, Guarracino e Guzzo chiudono la top ten. Una citazione la merita anche Zerbo, autore della pole position (1’41.611) che esce di scena al settimo giro quando si trovava in seconda posizione. 

"Siamo molto soddisfatti questo appuntamento e dei  risultati raggiunti. Felici per i  fantastici responsi cronometrici che ci fanno continuare fiduciosi nel grande lavoro di sviluppo che i tecnici Bridgestone stanno portando avanti. Ci fa molto piacere ricevere i complimenti anche dei piloti iscritti in altri Campionati, che dimostrano interesse e che chiedono di poter partecipare al nostro Challenge. I sondaggi dicono che piace l’ambiente, l’organizzazione, la semplicità regolamentare con cui da sempre ci proponiamo e che da sempre ci da motivazioni a cercare di far sempre meglio per offrire un Trofeo sempre più’ vicino alle esigenze dei piloti e dei team, e che sia sempre ai massimi livelli. Grande  l’interesse anche dei media che per tutto il week end hanno fotografato, intervistato e ripreso il Bridgestone Champions Challenge che orgogliosamente possiamo definire il Campionato dal più’ alto indice di gradimento sia dei piloti che del pubblico" ha detto Luca Raggi della Ideal Gomme Eventi Racing.

"Tutto è andato per il giusto verso, e già a fine gara nel paddock sotto il palco delle premiazioni si avvertiva il desiderio che l’ultimo appuntamento del Mugello  arrivi il prima possibile. Grande il desiderio di scendere subito di nuovo  in pista per i nostri piloti e grandissime le emozioni che ci ha regalato Vallelunga. Un grazie particolare va ai nostri partner che ci sostengono e che ci permettono di continuare a questi alti livelli. Un enorme successo è stato nel paddock la green zone Cepitaas. L’azienda di Berardino Lanza ha messo a disposizione in prova una vettura totalmente elettrica ed illustrato i vantaggi ambientali  ed economici della tecnologia ad impatto zero e totalmente eco compatibile" ha aggiunto.

Visitassimo a Vallelunga il Bridgestone Ideal Gomme Eventi Village, inconfodibilmente  riconosciuto in tutto il paddock come il miglior punto d’incontro, di relax e per poter gustare una cucina raffinata e  di altissima qualità sempre sotto la regia dello chef Chantal e del suo staff. La musica, l’allegria la buonissima birra artigianale I BEER di Giovanna Merloni non sono mancate e le ammiratissime miss Bridgestone hanno animato con la loro simpatia e bellezza il paddock del circuito romano.

Alla luce dei risultati queste le prime tre posizioni della classifiche generali:

Classe 600

1° Moncigoli Alessandro - Team Speedy Bike su Yamaha
2° Leotta Luciano - Team Green Speed su Kawasaki
3° Ferroni Marco - Team Ragno su Kawasaki

Classe 1000

1° Terziani Alessio - Team Terzimotor su Yamaha
2° Poggi Andrea - Team 999 su BMW
3° Zerbo Sebastiano - Team Barimoto su BMW

Prossima fermata il Mugello per il CIV e a seguire l’ultimo entusiasmante round sul circuito toscano per il Bridgestone Champions Challenge, che vedrà consacrare i Campioni 2017. Assolutamente da non perdere!

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MOTO
Evento Bridgestone Challenge: Round 6
Sub-evento Gara
Circuito Vallelunga
Articolo di tipo Gara