WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
39 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
WRC
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
24 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
33 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
59 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
74 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
25 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
59 giorni

8 Ore di Sepang: Morbidelli mette in pole la Yamaha

condividi
commenti
8 Ore di Sepang: Morbidelli mette in pole la Yamaha
Di:
12 dic 2019, 14:03

Il pilota di MotoGP, che difende i colori del Sepang Racing, ha fatto la differenza nella Top 10 Trial, rifilando quasi otto decimi al diretto inseguitore Chantra. Seconda fila anche per Canepa con l'altra Yamaha della Yart.

Quello di Franco Morbidelli è il nome più di spicco nella entry list della 8 Ore di Sepang, gara di apertura del Mondiale Endurance, e bisogna dire che il pilota di MotoGP non ha deluso le aspettative, visto che ha messo la Yamaha del Sepang Racing davanti a tutti sulla griglia di partenza della gara malese.

Al debutto nelle competizioni endurance, "Morbido" ha messo tutti in fila nella Top 10 Trial, sfida sul giro secco a cui hanno accesso i primi dieci equipaggi alla conclusione delle prove cronometrate.

Su una pista tecnica come quella di Sepang, Franco ha fatto venire fuori tutto il suo talento di pilota della classe regina, spingendo la sua R1 fino ad un crono di 2'04"647, con cui ha rifilato quasi otto decimi al diretto inseguitore Somkiat Chantra (Asia Dream Racing, Honda), pure lui proveniente dal Motomondiale, ma dalla Moto2.

Sotto al secondo di distacco da Morbidelli c'è solo l'altra Honda della F.C.C. TSR, che nella Top 10 Trials ha mandato in pista Josh Hook, pilota visto in questa stagione anche in MotoE con il Pramac Racing.

Ad aprire la quarta fila troviamo invece la Kawasaki della Webike SRC portata in pista da Jeremy Guarnoni, con l'ex pilota del Mondiale SBK che però ha chiuso distanziato di 1"1, rifilando a sua volta mezzo secondo alla BMW di Markus Reiterberger. Completa la seconda linea invece l'altra Yamaha, quella del Team YART, con un Niccolò Canepa deluso soprattutto per il distacco di 1"7 dalla pole.

Nelle primissime posizioni c'è anche una Ducati Panigale V4R e si tratta di quella del Team ERC affidata all'ex pilota di MotoGP, Randy De Puniet, autore del settimo tempo. A dividere la terza fila con lui ci saranno poi la BMW di Azlan Kamaruzaman (BMW Sepang Racing) e la Yamaha dell'altro ex MotoGP Xavier Simeon (VRD Igol Pierret Experiences).

Senza tempo, infine, il Wojck Racing Team, che aveva designato come pilota per la Top 10 Trial il britannico Gino Rea, che però è incappato in una scivolata alla curva 8, fortunatamente senza riportare conseguenze dal punto di vista fisico.

Articolo successivo
Fotogallery: l'americana della 100 km dei Campioni al Ranch VR46

Articolo precedente

Fotogallery: l'americana della 100 km dei Campioni al Ranch VR46

Articolo successivo

8 Ore di Sepang interrotta per pioggia torrenziale

8 Ore di Sepang interrotta per pioggia torrenziale
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie ALTRE MOTO , MotoGP , FIM Endurance
Evento 8 Ore di Sepang
Sotto-evento Q1
Location Sepang International Circuit
Autore Matteo Nugnes