Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo Data
499 articoli
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...
Data

News and Analysis

Griglia
Lista

De Chaunac: "Con Rebellion puntiamo alla 24 Ore di Le Mans del 2019"

Hughes de Chaunac, patron di Oreca e gestore in pista delle Toyota, spiega il perché della collaborazione con il team elvetico e quali sono gli obiettivi: ottenere un grande risultato nella classicissima dell'anno prossimo

Prologo: Toyota stakanovista tra le LMP1 nelle prime ore

Le vetture giapponesi hanno percorso più giri di tutti. L'esemplare di Mike Conway-José Maria Lopez dopo tre ore aveva sfiorato le 60 tornate. Poche, però, le squadre che simuleranno le 30 Ore messe a disposizione dagli organizzatori

Tante rivali sulla strada della Ferrari in classe GTE

La GTE è la categoria più in salute del WEC. Al Paul Ricard saranno ben 19 le vetture, tra PRO e AM, presenti. Nella classe maggiore debuttano la BMW M8 e l'Aston Martin Vantage. Ma la 488 Evo resta il punto di riferimento, BoP permettendo.

Parte in ritardo la caccia delle endotermiche alla Toyota

A pochi giorni dal prologo del Paul Ricard Toyota è pronta a raccogliere la sfida delle LMP1 tradizionali. La BR1 è quella che ha percorso il maggior numero di test mentre tutte le altre hanno provato meno

Riccardo Pera debutta con la Porsche RSR GTE nell'ELMS

È atteso l'annuncio ufficiale della partecipazione del velocissimo vicecampione della Carrera Cup Italia 2017 al volante della nuova vettura del team Ebimotors. Con lui i campioni della Le Mans Cup Fabio Babini e Chicco Busnelli

Colpo Ebimotors: Christina Nielsen con Fabio Babini a Le Mans

Il team di Enrico Borghi schiererà la Porsche 911 RSR in GTE AM per la campionessa Imsa e per il pilota romagnolo, alla sua ottava partecipazione. Ancora da definire il nome della terza guida

Ecco la Rebellion R13, LMP1 in stile Oreca

Svelate le immagini della vettura del team svizzero che punta a sfidare Toyota, BR, Ginetta e CLM per far suo il titolo della superstagione. Deriva dall'Oreca LMP2 e monta il motore aspirato Gibson. André Lotterer e Neel Jani stelle della squadra

I nuovi regolamenti castrano Toyota: è a rischio la vittoria a Le Mans?

L'equivalenza per la 24 Ore penalizza la Casa giapponese che con l'ibrido può consumare solo 35,2 litri per stint contro i 52,9 delle rivali endotermiche. Il passo gara potrebbe essere superiore di almeno 1"5 al giro rispetto ai nuovi arrivati.

Bruni al posto di Makowiecki con la Porsche RSR nel 2018/2019

Farà coppia con il confermato Lietz. Invariata la line up della seconda vettura con Christensen e Estre. Per Le Mans Weissach schiererà una mega formazione con quattro vetture: tra i piloti anche Bernhard, Tandy e Bamber

La FIA detta le nuove regole del WEC: il mondiale LMP1 andrà ai team

Il Consiglio Mondiale ha ratificato le novità in vista dei prossimi tre anni della serie iridata. Confermati il nuovo sistema di punteggio, l'equivalenza tra ibridi e endotermici e il cambio gomme in contemporanea con i rifornimenti

Dalle ceneri del ritiro Porsche sta nascendo il WEC del futuro

Il domani della serie potrebbe rivelarsi meno critico di quanto previsto mesi fa. l'ACO ha saputo reagire coinvolgendo i costruttori. La stagione 2018-19 sarà interessante ma il vero nodo sono le regole del 2020

Vantage GTE: motore arretrato e tanta aerodinamica per rivincere Le Mans

Presentata a Londra la vettura che debutterà nella superstagione 2018-19. Monta un propulsore AMG V8 sovralimentato e ha gomme Michelin al posto delle Dunlop. Percorsi oltre 21.000 km di test

Seidl: "Vi spiego il segreto dei trionfi Porsche nell'Endurance"

Indipendenza, logistica aziendale e progetto avveniristico sono i fattori che hanno permesso a Porsche di dominare l'epoca ibrida del WEC. Lo stesso approccio la Casa tedesca lo applicherà nell'avventura in Formula E

Toyota conferma la sua presenza nella superstagione 2018-19

L'annuncio ufficiale durante la premiazione dei protagonisti del WEC in Bahrain. Si va verso un campionato con una decina di LMP1. Grandi cambiamenti nelle line up della GTE PRO: Porsche conferma Estre e richiama Bruni.

Alonso con la Toyota ha coperto più della distanza di un GP!

Ben 113 giri per il due volte campione del mondo sulla Toyota TS050, anche se i tempi sono stati alti perché Fernando ha testato vari tipi di mescole e la loro durata senza cercare l'exploit. Stpisce il tempo di Fittipaldi con la 919.

Pietro Fittipaldi: "La Porsche 919 ha un grip incredibile"

Il neo campione della WSR è salito sulla 919 Hybrid senza aver ricevuto alcuna istruzione in precedenza e senza avere mai simulato. Buoni i suoi tempi e grande entusiasmo nei confronti della vettura campione del mondo.

Laurent: "Mi ha aiutato molto l'esperienza con il simulatore"

Il diciannovenne francese, rivelazione della LMP2, ha guidato la Toyota ottenendo ottimi tempi. È rimasto impressionato dalla potenza e dalla trazione della vettura giapponese.

L'omaggio del presidente Toyota alla Porsche

Piene di rispetto e di gratitudine le parole rilasciate in una dichiarazione da Akio Toyoda che invita la Casa tedesca a confrontarsi ancora con quella giapponese

Nick Tandy: "Il mio triplo stint vanificato dall'incidente"

L'inglese è convinto che senza la collisione con Foster avrebbe avuto possibilità di lottare per la vittoria. Ma per tutti i piloti Porsche c'è stata soprattutto la malinconia per un'epoca che si è chiusa

Buemi: "Vittoria bellissima e importante ma Porsche ci mancherà"

Il trio vincitore è soddisfatto della prestazione e di come la TS050 si è comportata in Bahrain conquistando la quinta vittoria dell'anno. Kobayashi si è scusato con Christensen per l'incidente che ha eliminato dalla corsa il danese

Alessandro Pier Guidi: "Una vittoria frutto del lavoro e della coerenza"

Il campione del mondo GT analizza la carriera e la sua prima fantastica stagione nel WEC. In Cina la corsa più difficile e quella che ha permesso di capire che il mondiale era vicino. E già pensa a come impostare la stagione 2018-19

In Bahrain vince Toyota. Pier Guidi e Calado campioni del mondo

Dominio di Buemi-Nakajima-Davidson mentre la coppia italobritannica della Ferrari conquista il titolo iridato piloti della GTE PRO.A Senna-Canal il Trofeo LMP2. Porsche poco fortunata nel giorno dell'addio al WEC

Bahrain, 4° Ora: tra un autoscontro e un altro domina la Toyota

Il trio Davidson-Nakajima-Buemi sta gestendo bene la gara mentre due incidenti con i doppiati Christensen e Foster eliminano di fatto dalla lotta per la vittoria sia la Toyota di Kobayashi sia la Porsche di Tandy. Ferrari leader in GTE PRO

Bahrain, 2° Ora: Toyota in fuga, Porsche in difesa

Gara ancora aperta con le due vetture giapponesi che hanno un piccolo margine su quella tedesca. Un birillo tradisce Bernhard. Classifica aperta in GTE PRO con il degrado delle gomme autentico protagonista della corsa

Lietz: "Costretti a un compromesso per l'assetto ma per il titolo la vedo dura"

L'austriaco della Porsche, diretto rivale di Pier Guidi-Calado per il mondiale GTE non è molto soddisfatto di come si comporta la sua RSR. E svela che l'anno prossimo potrebbe approdare nelc Blancpain abbandonando il WEC.

Ha funzionato il gioco di squadra della Ferrari

Con Rigon-Bird e Calado-Pier Guidi primi e quarti le due 488 partono con i favori del pronostico. Differenti le strategie dei due equipaggi in qualifica. Il primo successo è stato togliere il punto della pole position ai rivali

Per la BR1 la 24 Ore di Le Mans non sarà una chimera

L'ingegner Luca Pignacca della Dallara è convinto che la nuova LMP1 endotermica sarà competitiva a livello assoluto per almeno tre edizioni della classica francese. Profondo il lavoro svolto sull'aerodinamica nascosta della vettura.

La russa BR1 sarà schierata anche dal team americano DragonSpeed

Presentata la nuova vettura realizzata dalla Dallara per la LMP1. Due saranno gli esemplari a motori AER per il team SMP e uno a motore Gibson aspirato per la squadra dell'ex pilota Elton Julian. Già percorsi migliaia di chilometri.

Bahrain, Qualifiche: Jani-Tandy regalano l'ultima pole alla Porsche

Velocissimo lo svizzero e bravo il britannico che ha rimediato in extremis a un errore nel suo primo giro di qualifica. I due hanno preceduto la Toyota di Conway-Lopez e la seconda 919. Rigon-Bird dominano tra le GTE PRO

Bahrain, Libere 3: doppietta Porsche nella sessione diurna

Hartley e Jani hanno dominato il terzo turno, disputato in condizioni ben diverse da quelle che i piloti incontreranno in qualifica e gara. Bene la Ferrari di Pier Guidi in GTE PRO. DC Racing al comando in LMP2

Rivoluzione in vista ai vertici FIA per il mondo dell'endurance

Il Bahrain sarà l'ultima corsa del delegato tecnico Denis Chevrier mentre il Presidente della Commissione Lindsay Owen-Jones potrebbe passare ad altro incarico in seno alla Federazione. Confermati per il 6 dicembre i nuovi regolamenti

Bahrain, Libere 2: Kazuki Nakajima lascia i rivali a sei decimi

Inavvicinabile il tempo del giapponese che ha preceduto Lopez, Hartley e Tandy uno attaccato all'altro. In GTE PRO dominano le Aston Martin ma le Ferrari di Rigon-Bird e Pier Guidi-Calado sono subito dietro. Senna primo in LMP2

Bahrain, libere 1: Toyota e Porsche in una sessione poco indicativa

Mike Conway e Sébastien Buemi hanno ottenuto i migliori tempi davanti di pochissimo alle 919 di Neel Jani e Timo Bernhard. Una perdita di olio da parte della Ford GT di Tincknell ha reso impraticabile la pista per lungo tempo

Ferrari: la missione possibile di Pier Guidi-Calado contro Porsche e Ford

I due portacolori della Ferrari cercano in Bahrain i punti per conquistare il mondiale piloti GT mentre l'AF Corse vuole confermarsi nel Trofeo riservato ai team. Lotta serrata anche in LMP2 tra le Oreca della Rebellion e del DC Racing.

Pietro Fittipaldi o Matevos Isaakyan sulla Porsche 919 nel rookie test

Il vincitore delle World Series 3.5 porterà in pista per la sua ultima apparizione ufficiale la vettura tedesca. Al momento i due sono in lizza per il titolo. In attesa di Fernando Alonso confermata la presenza di Laurent sulla Toyota

Fernando Alonso in Bahrain con la Toyota: test in vista di Le Mans

Il due volte campione del mondo prenderà parte al rookie test in programma il 19 novembre, il giorno dopo l'ultima 6 Ore del 2017. È già stato nella sede del team a Colonia per prepare il sedile in vista del debutto.

Porsche e Ferrari: le vittorie del gruppo

Alla base dei trionfi iridati delle due Case ci sono state la compattezza e la capacità di tenere duro nei momenti difficili. In Bahrain attenzione centrata su GTE e LMP2 dove l'equilibrio della classifica rende impossibile i pronostici

Harry Tincknell: "Mi sono difeso come un leone per tenere dietro la RSR"

Il britannico vincitore in GTE assieme a Andy Priaulx confessa la fatica nel cercare di contrastare la rimonta di Richard Lietz. E il suo compagno ricorderà questa 6 Ore come una delle corse più difficili mai disputate in carriera.

Hartley: "Ci mancava un set di gomme e per il titolo bastava gestire"

La corsa dei neo campioni del mondo è stata compromessa fin dalle qualifiche, quando la 919 è finita in testacoda costringendo il team a usare un treno in più. Incontenibile la gioia di Earl Bamber, al primo mondiale in carriera.

Porsche, Seidl: "Due mondiali vinti in una situazione non facile"

Il team principal di Porsche ha messo l'accento sul grande spirito di appartenenza offerto da tutti i componenti della Porsche dopo l'annuncio del ritiro dal WEC. Ed ha esaltato il rapporto di collaborazione dei suoi equipaggi.

Richard Lietz: "Senza l'incidente con Lopez potevamo vincere"

L'austriaco e il suo compagno Makowiecki sono convinti della competitività ormai raggiunta dalla Porsche RSR. Il francese invece se la prende con i piloti delle classi maggiori che a volte rischiano senza motivo nei doppiaggi.

Sébastien Buemi: "Ora vogliamo la quinta vittoria stagionale"

Lo svizzero dopo la cavalcata cinese promette battaglia anche per la corsa del Bahrain. Vuole dimostrare che la Toyota è migliore della Porsche. Onesto José Maria Lopez: ha ammesso la responsabilità nell'incidente con Lietz

Shanghai, 6°Ora: Toyota vince con il giallo. A Porsche e Ferrari il Mondiale

Un incidente tra Lietz e Lopez elimina la seconda TS050 e consente alla Casa di Weissach di conquistare sia il titolo costruttori sia quello piloti con Hartley-Bernhard-Bamber. La Ferrari 488 iridata dopo una corsa molto sofferta.

Shanghai, 4° Ora: il vuoto dietro alle Toyota

Mai in discussione il dominio delle TS050 che hanno un giro di vantaggio su Hartley-Bamber-Bernhard. Grande battaglia in GTE PRO tra le due Ford GT e la Porsche RSR superstite. In LMP2 si risveglia l'Oreca di Jarvis-Ho Pin Tung-Laurent

Shanghai, 2° Ora: le Toyota volano, le Porsche soffrono pensando al titolo

Gara senza storia nelle prime fasi con le due TS050 che stanno dominando. Un problema all'acceleratore ha rallentato la 919 Hybrid di Nick Tandy. Bene l'Oreca Rebellion in LMP2. Ferrari in apparente crisi in GTE PRO

Kobayashi: "La pole? Eppure non è stato un giro perfetto"

L'autore della pole ha ammesso di aver commesso qualche piccolo errore. Un problema di mancanza di potenza nel sistema ibrido alla conclusione del giro di lancio ha invece rallentato Sébastien Buemi.

Earl Bamber: "Un mio errore ci ha privato della pole"

Il neozelandese si è scusato con il compagno Brendon Hartley ma il clima in casa Porsche è sereno perché c'è la consapevolezza delle prestazioni delle 919 Hybrid. Andreas Seidl è già concentrato sulla tattica di gara.

Shanghai, Qualifiche: Kobayashi e la Toyota conquistano la pole

Grande prestazione personale del giapponese che ottiene il miglior tempo assoluto davanti alla Porsche 919 di Tandy e Lotterer. Hartley e Bamber, invece, scatteranno dal quarto posto dopo problemi incontrati con il traffico

Shanghai, libere 3: uno-due Toyota. La frizione blocca Hartley-Bamber-Bernhard

L'ultima sessione prima delle qualifiche è stata interrotta dopo 41 minuti a causa di un cordolo danneggiato. Sulla 919 Hybrid dei leader del campionato verrà sostituita parte del cambio. In GTE PRO miglior tempo per l'Aston Martin

Porsche al lavoro per eliminare il pericolo pick up

La Casa tedesca ha effettuato le simulazioni di un doppio stint per scegliere la migliore mescola di gomma tra le due portate dalla Michelin. Per i piloti sarà fondamentale restare il più possibile nella traiettoria ideale in fase di doppiaggio

Shanghai, Libere 2: le Toyota fanno il tempo, le Porsche il long run

Doppietta delle TS050 nella seconda sessione davanti alle 919 Hybrid che hanno simulato gli stint. I tempi sono molto vicini ai migliori dell'anno passato. Grande equilibrio in LMP2. James Calado e Matteo Cairoli primi in GTE PRO e AM

Shanghai, Libere 1: tra Toyota e Porsche è lotta sul filo dei decimi

Miglior tempo per Mike Conway davanti a Nick Tandy e Earl Bamber. In LMP2 l'Oreca di Mathias Beche precede il debuttante Nico Müller mentre in GTE PRO la sessione ha visto il dominio della Ford di Stefan Mücke

Porsche in Cina per chiudere il doppio discorso iridato

Alle 919 Hybrid basta conservare un vantaggio di 44 punti sulla Toyota per conquistare il terzo mondiale di seguito mentre Brendon Hartley, Timo Bernhard e Earl Bamber con un terzo posto sarebbero campioni tra i piloti LMP1

Lapo Elkann: "Le Finali Mondiali Ferrari? Ogni volta come se fossero la prima!"

L'appassionato rappresentante della famiglia Agnelli non ha rinunciato a fare un giro del Mugello con una FXX-K guidata da un istruttore. Lapo professa il suo amore per la Ferrari: "E' il posto dove si formano i sogni di tanta gente".

Toyota ha rischiato ma Porsche ha fatto un errore di valutazione

Il team giapponese ha battuto quello tedesco proprio per aver compreso in anticipo la china che avrebbe preso la corsa. Restano i dubbi sulla quantità di carburante presenti sulla TS050 vincitrice. Mondiale apertissimo in GTE PRO

In Toyota l'eroe è Kazuki Nakajima

Anche Sébastien Buemi ha fatto i complimenti al giapponese che ha guidato per la maggior parte della corsa. I vincitori hanno confermato di avere adottato una strategia differente rispetto alla Porsche nel timing dei pit stop

I piloti Porsche in coro: "Non riuscivamo a mandare in temperatura le gomme"

I problemi di aderenza hanno riguardato entrambi gli equipaggi delle 919 Hybrid ma Nick Tandy è convinto che la strategia Toyota non avrebbe pagato se la corsa fosse proseguita.

Fuji: confermata la doppietta Toyota. Per Porsche uno stop inatteso

Vincono dopo la seconda bandiera rossa Sébastien Buemi e Kazuki Nakajima davanti ai compagni di squadra e alla 919 di Lotterer-Jani-Tandy. La Ferrari trionfa in GTE PRO e AM. Pier Guidi-Calado in testa al mondiale

Fuji, 4° Ora: Toyota e safety car protagoniste della corsa

Kazuki Nakajima comanda su Mike Conway. In grave difficoltà le due Porsche. Ben cinque i regimi di neutralizzazione dall'inizio della gara. L'ultimo per un incidente tra Mathias Beche e Jean Eric Vergne

Fuji, 2° Ora: le Toyota passano al comando

Dopo il secondo via si è fermata per il pit stop la Porsche di Earl Bamber. Comandano Nakajima-Buemi davanti a Lopez-Kobayashi. In grave crisi con l'aderenza la 919 Hybrid di Timo Bernhard, precipitata al quarto posto