TCR Europe, Jelmini: "Dura a Barcellona, ma ho imparato tanto"

La Hyundai Elantra N del pilota di Sébastien Loeb Racing scenderà in pista in Spagna per l’ultimo atto stagionale della serie continentale gravata da 60kg, ma il lombardo non vuole piangersi addosso, consapevole che comunque l'annata non gli ha dato quanto sperato.

TCR Europe, Jelmini: "Dura a Barcellona, ma ho imparato tanto"

“Last Call” Barcellona per Felice Jelmini, che questo fine settimana affronterà l’ultimo dei sette doppi appuntamenti del TCR Europe, fedele alla sua compagna di viaggio, la Hyundai Elantra N TCR numero 44 con cui quest’anno è riuscito a ottenere dei risultati importanti.

A partire dalla seconda posizione ottenuta al Paul Ricard, continuando con la sua prima pole position nella serie internazionale messa a segno sull'iconico circuito belga di Spa-Francorchamps, dove ha conquistato anche il suo secondo podio stagionale.

Un altro dei momenti clou di questo 2021 per il pilota della Sébastien Loeb Racing è stato l’ottima qualifica disputata due settimane fa sul tracciato casalingo di Monza, dove in Gara 1 è scattato dalla seconda fila; ma in quella occasione la sorte gli ha decisamente voltato le spalle mentre era in lotta per il primato, a causa di un inconveniente tecnico che lo ha costretto appunto a sventolare la bandiera bianca.

Discorso diverso in Spagna, dove una pista inedita attende il gallaratese, che accoglie con entusiasmo quest’ultima sfida nonostante i 60 kg di compensation weight previsti sulla sua vettura.

“Sarà difficile anche questa volta, anche se non mi faccio affatto intimorire da una pista nuova - ha dichiarato Jelmini - Ho avuto modo di girare al simulatore per prendere i primi riferimenti, ma la prova del nove sarà venerdì in occasione delle libere".

"Quest’anno puntavo a qualcosa di più, ma prendo il bello di tutto il lavoro svolto al fianco di un’ottima squadra e di un’auto con cui mi sono divertito ed ho imparato tanto. Guardo avanti con la voglia di fare bene e di dare sempre il massimo”.

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
1/10

Foto di: TCR Media

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
2/10

Foto di: TCR Media

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
3/10

Foto di: TCR Media

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
4/10

Foto di: TCR Media

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
5/10

Foto di: TCR Media

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
6/10

Foto di: TCR Media

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
7/10

Foto di: TCR Media

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
8/10

Foto di: TCR Media

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
9/10

Foto di: TCR Media

Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
Felice Jelmini, Sébastien Loeb Racing, Hyundai Elantra N TCR
10/10

Foto di: TCR Media

condividi
commenti
Doppio viaggio per Azcona e Coronel tra WTCR e TCR Europe
Articolo precedente

Doppio viaggio per Azcona e Coronel tra WTCR e TCR Europe

Articolo successivo

TCR Europe: Azcona domina Gara 1 a Barcellona ed è Campione

TCR Europe: Azcona domina Gara 1 a Barcellona ed è Campione
Carica i commenti