IGTC | Manthey ed EMA alla 12h di Bathurst con una Porsche PRO

Le due squadre uniscono ancora le forze iscrivendo alla prima categoria una 911 GT3 per dare l'assalto al successo nel primo evento della stagione 2023 sul Mount Panorama. I piloti verranno annunciati in seguito.

IGTC | Manthey ed EMA alla 12h di Bathurst con una Porsche PRO

La Manthey Racing e la EMA Motorsport hanno ufficializzato l'iscrizione alla 12h di Bathurst, primo evento che aprirà la stagione 2023 dell'Intercontinental GT Challenge.

La squadra tedesca, che ha appena concluso l'impegno come team ufficiale di Porsche Motorsport nel FIA World Endurance Championship, e quella australiana uniranno le forze ancora una volta dopo le avventure con le GT3 affrontate in varie serie.

La collaborazione prevede la presenza di una 911 GT3 aggiornata (non la 992 che non sarà pronta in tempo) con il tipico colore 'Grello' per dare l'assalto al successo in Classe PRO sul Mount Panorama il fine settimana del 3-5 febbraio.

I piloti che formeranno l'equipaggio saranno annunciati in seguito, anche qui aspettando le decisioni della Casa tedesca in base agli impegni dei suoi uomini, di cui buona parte la settimana prima saranno a Daytona per la 24h dell'IMSA.

“L'apertura stagionale dell'Intercontinental GT Challenge è un appuntamento speciale del calendario e non vediamo l'ora di cominciare il 2023 assieme ad EMA", ha dichiarato l'AD di Manthey, Nicolas Raeder. 

“Il Mount Panorama, con la sezione sulla montagna, ci ricorda il Nordschleife e tutte le difficoltà che presenta per auto e piloti. E' esattamente quello che conosciamo dopo tutte le uscite sull'Inferno Verde, per cui vogliamo competere per la vittoria in Australia".

condividi
commenti
Gounon e Auer rinnovano con la Mercedes-AMG
Articolo precedente

Gounon e Auer rinnovano con la Mercedes-AMG

Articolo successivo

IGTC | Gulf 12h: iscritti e orari, c'è anche il ciclista Boonen

IGTC | Gulf 12h: iscritti e orari, c'è anche il ciclista Boonen