IGTC | La 12h di Bathurst anticipata a fine febbraio

La prima gara della stagione 2022 è stata spostata dall'originale data di marzo per permettere più partecipazioni ed evitare la concomitanza con WEC ed IMSA a Sebring.

IGTC | La 12h di Bathurst anticipata a fine febbraio

La 12h di Bathurst torna ufficialmente nel 2022 come primo round dell'Intercontinental GT Challenge.

Dopo due anni di assenza causa pandemia di Coronavirus, la gara del Mount Panorama si farà, finalmente, ma rispetto a quanto comunicato dal promoter locale e SRO Motorsports tempo addietro, cambia data.

Il calendario della serie prevedeva infatti la trasferta australiana a metà marzo della prossima stagione, ma in quella medesima data ci sono già le gare a Sebring di FIA WEC ed IMSA, dunque sarebbe stata molto dura avere team e piloti.

Ecco quindi che si è scelto il fine settimana del 25-27 febbraio per disputare la mitica corsa oceanica, come spiegano contentissimi gli addetti ai lavori.

"La 12h di Bathurst è diventata uno degli eventi preferiti del panorama motoristico sia in Australia che in tutto il mondo - dice Shane Howard, direttore delle operazioni del Supercars - Tenendosi sul Mount Panorama, cuore del motorsport australiano, la gara è una delle più popolari nel calendario delle gare GT ed è tenuto in grande considerazione da alcuni dei migliori team e marchi a livello globale".

"Il team dell'evento lavorerà per offrire un'esperienza memorabile a chi parteciperà a bordo pista e siamo molto entusiasti di aver fissato una data per riportare l'evento il prossimo febbraio".

Stéphane Ratel, fondatore e AD di SRO Motorsports, ha aggiunto: "Bathurst è sempre stata l'apertura della stagione del campionato, ha un'atmosfera come nessun altro evento, ed è giustamente considerata una delle grandi gare endurance del mondo".

"I team, i piloti e i Costruttori dell'IGTC hanno indubbiamente giocato un ruolo nell'amplificare questo status, e non vedo l'ora di tornare in Australia nel 2022. Mantenere la tradizionale data di inizio febbraio dell'evento non era un'opzione percorribile, ma dopo aver consultato team, Case e Supercars è risultato evidente che era necessario trovare un fine settimana alternativo a marzo, quando i campionati in Australia, Europa e America iniziano".

"Penso che abbiamo trovato un buon equilibrio tra tutti, il che ci permette anche di mantenere un elemento importante di ciò che rende Bathurst speciale".

Intercontinental GT Challenge - Calendario 2022

25-27 febbraio: 12h di Bathurst
28-31 luglio: 24h di Spa
7-9 ottobre: 8h di Indianapolis
24-26 novembre: 9h di Kyalami

condividi
commenti
IGTC | A Kyalami c'è anche una Lamborghini 'di casa'
Articolo precedente

IGTC | A Kyalami c'è anche una Lamborghini 'di casa'

Articolo successivo

IGTC | Clamoroso: rinviata la 9h di Kyalami

IGTC | Clamoroso: rinviata la 9h di Kyalami
Carica i commenti