Cancellata la 12h di Bathurst 2021 causa COVID

Le restrizioni sui viaggi internazionali in Australia hanno spinto gli organizzatori a rinunciare all'evento sul Mount Panorama, che comunque tornerà nel 2022.

Cancellata la 12h di Bathurst 2021 causa COVID

La 12h di Bathurst del 2021 è stata ufficialmente cancellata a causa delle restrizioni sui viaggi imposte dalla pandemia di Coronavirus.

La notizia era nell'aria già da qualche tempo perché gli organizzatori dell'evento valido per l'Intercontinental GT Challenge si stavano domandando come fare ad avere i piloti e le squadre internazionali, visto quanto sono rigide le leggi in Australia da quando c'è il problema COVID-19.

Dal Supercars hanno fatto sapere che la scelta è diventata inevitabile, ma che si lavorerà per un ritorno in calendario della gara sul Mount Panorama nel 2022.

"E' stata una decisione sofferta, ma necessaria - ha dichiarato l'AD Sean Seamer - Da quando il Supercars ha iniziato a gestire l'evento, questo è cresciuto diventando uno di quelli endurance più importanti nel mondo, mostrando come il nostro spirito di corse australiane si potesse trasformare a livello internazionale".

“Con le frontiere internazionali che dovrebbero restare chiuse, era nell'interesse di tutti i partecipanti, fan, sponsor ed emittenti prendere ora la decisione sull'edizione 2021, ma siamo assolutamente impegnati per il suo ritorno nel 2022".

Stephane Ratel, capo di SRO Motorsports, ha aggiunto: "La 12h di Bathurst è indubbiamente una delle corse endurance più importanti per noi, ma capiamo e rispettiamo le decisioni dell'Australia sugli spostamenti internazionali; questo ha reso impossibile che si corresse con l'Intercontinental GT Challenge lì il primo round a febbraio".

“Ciò significa che il campionato comincerà più tardi, con la 24h di Spa. Il Mount Panorama resta per noi la gara d'apertura e penso di parlare a nome di tutti i coinvolti, per cui dico anche che sono impaziente di vederla tornare nel 2022".

Il sindaco di Bathurst, Bobby Bourke, ha chiosato: "Dispiace che nel 2021 non si svolga la gara, era bello che fosse diventato appuntamento fisso per le corse GT internazionali sul grande Mount Panorama, ma torneremo nel 2022”.

La cancellazione della 12h di Bathurst è di fatto il primo evento internazionale dell'anno prossimo di un certo livello che il maledetto virus fa saltare.

condividi
commenti
24h di Spa: 56 vetture nella entry-list di GTWC e IGTC

Articolo precedente

24h di Spa: 56 vetture nella entry-list di GTWC e IGTC

Articolo successivo

24h di Spa: Audi tiene a casa il trio DTM Rast-Muller-Frijns

24h di Spa: Audi tiene a casa il trio DTM Rast-Muller-Frijns
Carica i commenti