Bathurst: Garage 59 affida l'Aston Martin a West-Goodwin-Ledogar

La squadra inglese ha scelto il trio che salirà sulla Vantage #188 della Classe Pro-Am, in attesa di capire chi invece prenderà in mano il volante di quella Silver.

Bathurst: Garage 59 affida l'Aston Martin a West-Goodwin-Ledogar

Il Team Garage 59 ha confermato che tornerà a correre la 12h di Bathurst nell'edizione 2020 che si terrà sul Mount Panorama il weekend del 30 gennaio-2 febbraio.

La squadra britannica era già stata in Australia con la McLaren l'anno scorso, ma stavolta schiererà la Aston Martin con cui ha deciso di affrontare una nuova avventura nelle corse GT.

Sulla Vantage GT3 #188 che verrà inserita in Classe Pro-Am vedremo all'opera il trio formato da Alexander West, Chris Goodwin e Côme Ledogar, tutti con già l'esperienza di Bathurst alle spalle.

La Garage 59 ha anche iscritto una seconda Aston Martin in Classe Silver con il numero 159, della quale si sapranno più avanti i piloti.

condividi
commenti
Intercontinental GT: Lamborghini con Caldarelli, Mapelli e Lind

Articolo precedente

Intercontinental GT: Lamborghini con Caldarelli, Mapelli e Lind

Articolo successivo

Bentley continua con M-Sport schierando Jarvis, Buncombe e Morris

Bentley continua con M-Sport schierando Jarvis, Buncombe e Morris
Carica i commenti