Audi conferma la presenza in IGTC, DTM e il ritorno a Macao

La Casa di Ingolstadt ha ufficializzato gli impegni del 2021 con le R8 LMS GT3 fra cui anche le 24h di Nurburgring e Spa. In calendario anche i FIA Motorsport Games, Drudi fra i piloti ufficiali, Rast correrà in Formula E e non difenderà il titolo DTM.

Audi conferma la presenza in IGTC, DTM e il ritorno a Macao

Audi Sport anche nel 2021 darà il proprio supporto ufficiale ai team clienti che in tutto il mondo correranno con le R8 LMS GT3.

Per la Casa dei Quattro Anelli è una sfida importante che prevede anche il sostegno alle scuderie che prenderanno parte al DTM, per il quale metterà a disposizione alcuni dei suoi piloti ufficiali.

Andando per ordine, l'obiettivo dichiarato è quello di vincere il titolo Costruttori nell'Intercontinental GT Challenge ed essere protagonista nel GT World Challenge Europe, visto che la 24h di Spa-Francorchamps sarà l'evento più importante di entrambi i calendari delle serie.

Importante anche la caccia al successo per quanto riguarda la 24h del Nürburgring, che è la gara di casa per il marchio tedesco, ma soprattutto il ritorno in azione alla FIA GT World Cup di Macao il prossimo novembre, che causa pandemia di Coronavirus non si è potuta svolgere nel 2020.

Oltre all'impegno nazionale con l'ADAC GT Masters, il calendario di Audi Sport è condito dalla chicca dei FIA Motorsport Games, previsti al Paul Ricard ad ottobre per una gara in stile "Olimpiade" fra tutte le GT3 del mondo.

Infine, dopo il cambio di regolamento con il passaggio alle GT3 dalle Class One, anche il DTM potrà arricchirsi della presenza delle R8. In questo caso Mike Rockenfeller e Nico Müller manterranno il loro sedile nella serie, mentre il Campione in carica René Rast verrà dirottato sulla Formula E con possibilità di partecipazione ad altre gare GT.

Nel gruppo dei piloti ufficiali di Ingolstadt c'è sempre il nostro Mattia Drudi, che rimane con Rahel Frey, Christopher Haase, Pierre Kaffer, Kelvin Van Der Linde, Christopher Mies, Patric Niederhauser, Frank Stippler, Dries Vanthoor, Frédéric Vervisch e Markus Winkelhock fra i concorrenti del GT.

Vengono promossi dopo le ottime cose mostrate nel 2020 i giovani Dennis Marschall e Charles Weerts, quest'ultimo Campione in carica del GT World Challenge Europe versione Sprint Cup.

“Dopo una stagione 2020 molto impegnativa per il motorsport del mondo, vogliamo impegnarci ancora a livello internazionale per quest'anno - ha dichiarato Chris Reinke, Capo di Audi Sport Customer Racing - L'Intercontinental GT Challenge è la serie più importante di tutto il mondo per le GT3, come lo è la 24h del Nürburgring, cuore pulsante della categoria".

condividi
commenti
La Mercedes conferma il supporto nelle gare GT e nel DTM

Articolo precedente

La Mercedes conferma il supporto nelle gare GT e nel DTM

Articolo successivo

Marciello confermato fra i piloti Mercedes GT nel 2021

Marciello confermato fra i piloti Mercedes GT nel 2021
Carica i commenti