GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
57 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
79 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
27 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
15 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
FP1 in
29 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
43 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
7 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
29 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
127 giorni

Aston Martin Racing conferma il suo impegno in IGTC nel 2020

condividi
commenti
Aston Martin Racing conferma il suo impegno in IGTC nel 2020
Di:
29 gen 2020, 09:11

La Casa britannica schiererà le sue Vantage GT3 per tutta la stagione tramite i team R-Motorsport e Garage59, cominciando ovviamente dalla 12h di Bathurst nella quale vedremo anche Maxime Martin.

Aston Martin Racing ha confermato che nel 2020 per la prima volta sarà presente come costruttore anche in Intercontinental GT Challenge, cominciando l'avventura dalla 12h di Bathurst del prossimo weekend.

Nel primo round in pista saranno presenti quattro Vantage GT3 nelle mani dei team R-Motorsport e Garage 59, poi per le gare di Spa, Suzuka, Indianapolis e Kyalami verranno scelte le due che presenzieranno (numero minimo perché una Casa possa concorrere per i punti dedicati).

Sul Mount Panorama, come già annunciato tempo fa, vedremo all'opera Jake Dennis, Scott Dixon e Rick Kelly sulla vettura #76 di Classe PRO gestita dal team svizzero, mentre sulla #62 ci saranno Olli Caldwell, Luca Ghiotto e Marvin Kirchhöfer.

Con la Garage 59 della PRO-Am avremo invece Alexander West, Chris Goodwin e Côme Ledogar, ai quali si unisce Maxime Martin.

"E' una grande notizia - ha detto il belga - Mi hanno chiamato all'ultimo minuto, ma sono entusiasta di poter andare in Australia per la prima volta. E' fantastico e a Bathurst avrò tanto da imparare. Lotteremo per vincere la Pro-Am e non vedo l'ora di cominciare perché penso che ci siano buone possibilità".

Sulla #159 della Classe Silver saliranno Andrew Watson, Olivier Hart e Roman De Angelis.

"Questo è uno degli impegni maggiori per noi alla 12h di Bathurst - ha detto David King, Presidente di Aston Martin Racing - Siamo in una gara dove ci sarà il meglio delle GT3 a livello internazionale. Abbiamo totale fiducia nei nostri partner R-Motorsport e Garage 59, abbiamo visto che la Aston Martin Vantage GT3 sta crescendo velocemente a livello di competitività e quindi potrà giocarsela bene in Australia. Queste line-up e i team ci daranno modo di lottare per il campionato Costruttori per la prima volta in IGTC".

Articolo successivo
A Bathurst corrono anche Dirk Müller ed Harrison Newey in GT4

Articolo precedente

A Bathurst corrono anche Dirk Müller ed Harrison Newey in GT4

Articolo successivo

Anche la Ferrari di HubAuto Corsa darà l'assalto all'IGTC

Anche la Ferrari di HubAuto Corsa darà l'assalto all'IGTC
Carica i commenti