GT World Challenge Europe Endurance

Meyrick lascia l'ospedale di Liegi dopo il terribile incidente alla 24 Ore di Spa-Francorchamps

condividi
commenti
Meyrick lascia l'ospedale di Liegi dopo il terribile incidente alla 24 Ore di Spa-Francorchamps
Di:

L'ex pilota ufficiale Bentley torna a casa dopo le cure ricevute in seguito al terribile incidente all'Eau Rouge della scorsa settimana, in cui si è fratturato le gambe.

A 5 giorni dal terribile incidente occorso ad Andy Meyrick alla 24 Ore di Spa-Francorchamps, arrivano ancora buone notizie sulle condizioni di salute dell'ex pilota ufficiale della Bentley.

Oggi infatti il 32enne è stato dimesso dall'ospedale di Liegi, in cui per 6 giorni è rimasto ricoverato nel reparto di terapia intensiva, e ha fatto ritorno a casa.

Nell'incidente avvenuto a Spa, Meyrick si è fratturato entrambe le gambe mentre era al volante della Bentley Continental GT3 del team Parker.

Meyrick dovrebbe tornare al volante della sua vettura all'inizio del prossimo mese all'Hungaroring, sede del prossimo appuntamento del GT4 European Championship. Al termine dello stesso mese convolerà a nozze con la sua fidanzata Rebecca.

"Vorrei ringraziare i medici di Spa e i marshal della pista belga che mi hanno estratto dalla vettura, così come i dottori dell'ospedale che mi ha curato nei giorni scorsi", ha dichiarato Meyrick.

Il pilota britannico ha poi parlato della dinamica dell'incidente, descrivendo "inevitabile" l'impatto con la Lamborghini Huracan GT3 di Jurgen Krebs, che si era girata all'Eau Rouge.

"La Lamborghini si era girata, i pannelli dei commissari erano ancora verdi e ho affrontato l'Eau Rouge come sempre. Ma mi sono trovato davanti la Lamborghini. Purtroppo non ho avuto il tempo di alzare il piede dall'acceleratore e frenare. L'impatto è stato davvero fortissimo".

.

Patrese: "Ho scoperto dai tifosi che a Spa avevo vinto la 1000 km del 1985"

Articolo precedente

Patrese: "Ho scoperto dai tifosi che a Spa avevo vinto la 1000 km del 1985"

Articolo successivo

Rigon vuole chiudere la stagione in bellezza a Barcellona: "L'obiettivo è la vittoria"

Rigon vuole chiudere la stagione in bellezza a Barcellona: "L'obiettivo è la vittoria"
Carica i commenti