GT World Challenge Europe Endurance

GT World: Imola e Misano senza fan. Auto sanificate, niente podio

condividi
commenti
GT World: Imola e Misano senza fan. Auto sanificate, niente podio
Di:
18 mag 2020, 16:58

SRO ha pubblicato le linee guida della Fase 1 che vedrà le due piste italiane a porte chiuse, con distanziamento sociale, mascherine obbligatorie e possibile pulizia delle auto nei pit-stop.

Niente festeggiamenti sul podio e sanificazione delle vetture durante i pit-stop. Queste sono alcune delle linee guida che il GT World Challenge Europe ha pensato in merito alla cosiddetta Fase 1 che verrà adottata per i primi round della stagione 2020.

Il calendario rivisto a causa della pandemia di Coronavirus era stato pubblicato qualche giorno fa, con inizio a luglio in quel di Imola e tappa successiva a Misano.

Leggi anche:

Purtroppo per i fan tricolore, molto probabilmente entrambe le date italiane dovranno essere svolte a porte rigorosamente chiuse, con diversi accorgimenti da osservare che il promoter, SRO Motorsport, ha cominciato a studiare.

I protocolli anti-COVID prevedono infatti l'ovvio distanziamento sociale di 2 metri, l'utilizzo di mascherine sempre e l'accesso ristretto solamente agli addetti ai lavori dei team, e ai responsabili del campionato. Verranno creati alcuni spazi speciali ove poter operare, limitando il più possibile il contatto fra le persone del paddock, il quale è riservato allo staff di SRO (media, fotografi e TV) e ai commissari e giudici.

Anche il servizio di ristorazione verrà limitato solamente a poche persone (sempre dello staff di SRO sopracitato), mentre non sarà possibile l'accesso ad ospiti e VIP.

Ma le cose che più si distingueranno dalle gare che abbiamo visto fino ad oggi sono sicuramente la cancellazione della grid walk e delle cerimonie del podio.

Per quanto riguarda la sanificazione delle vetture, è al vaglio l'ipotesi di effettuarla durante le soste per il cambio pilota, inserendo un tempo minimo per le operazioni.

Tutto questo è quindi valido per la Fase 1, mentre per la 2 sarà consentito l'accesso del pubblico all'autodromo, ma non nel paddock, che verrà aperto solo nella Fase 3, ma ad un numero ristretto di persone. Al momento non è però chiaro quando le ultime due entreranno in vigore nel corso dell'anno, ma in generale bisognerà capire come evolverà la situazione.

Articolo successivo
GT World: la stagione 2020 inizia da Imola a luglio, poi Misano

Articolo precedente

GT World: la stagione 2020 inizia da Imola a luglio, poi Misano

Articolo successivo

Ratel: "La crisi? Il GT World è ok. Per Spa corriamo un rischio"

Ratel: "La crisi? Il GT World è ok. Per Spa corriamo un rischio"
Carica i commenti