GT World Challenge Europe Endurance

GT World: il Team di Button e R-Motorsport rinunciano al 2020

condividi
commenti
GT World: il Team di Button e R-Motorsport rinunciano al 2020
Di:
6 lug 2020, 14:16

La squadra inglese ha scelto di tornare a correre nel GT britannico con la sua McLaren, mentre quella svizzera preferisce concentrarsi sul 2021 non trovando vantaggioso andare in pista ora.

Il Jenson Team Rocket RJN, squadra di Jenson Button, e la R-Motorsport hanno scelto di non correre più la stagione 2020 nel GT World Challenge Europe.

La crisi legata alla pandemia di Coronavirus ha spinto entrambe le squadre a fare un passo indietro, rimandando il loro impegno nella serie europea GT al 2021.

La compagine inglese si era iscritta al GT World con la sua McLaren 720S GT3 per James Baldwin e Michael O’Brien, che quest'anno si limiteranno a correre nel British GT Championship.

"Siamo impazienti di tornare a correre di nuovo - ha detto il team principal Bob Neville - Tutto il team si era dato da fare per il GT World Challenge Europe, ma le circostanze straordinarie di quest'anno ci hanno spinto, assieme ai nostri partner, a tornare nel campionato britannico".

Nonostante la rinuncia alla categoria, l'idea del Jenson Team Rocket RJN è comunque di iscriversi alla 24h di Spa-Francorchamps del 22-25 ottobre, per la quale avrà tempo di lavorare e preparare il programma.

Per quanto riguarda invece la R-Motorsport, la squadra svizzera che si occupa delle Aston Martin ha preferito tenere le sue Vantage ferme e ripresentarsi nel 2021 dopo che inizialmente era stato raggiunto un accordo con Arden e Jota Sport per la presenza in griglia nella stagione corrente di Endurance Cup e Sprint Cup, oltre che nell'Intercontinental GT Challenge e in altre serie GT4.

"Da un punto di vista di business non ha molto senso correre una stagione che non porta profitto, con un programma di gare limitato e iniziando più tardi rispetto al solito senza avere certezze su come evolverà la situazione", ha spiegato il team principal Florian Kamelger.

"Le restrizioni e le gare a porte chiuse non ci consentono di mettere in piedi la nostra hospitality R-Experience, che è di vitale importanza per noi e per l'intero gruppo di aziende che sono attorno ad R-Motorsport. Quest'anno abbiamo scelto di non correre, ma confermiamo l'impegno per il 2021 e oltre".

Ciò significa che le due line-up di concorrenti - Jake Dennis, Tom Blomqvist, Luca Ghiotto, Daniel Juncadella e Ricky Collard - saranno libere di accasarsi altrove per la seconda metà del 2020, mentre il loro legame con R-Motorsport ed Aston Martin resta valido per il prossimo anno.

Scorrimento
Lista

Jenson Team Rocket RJN McLaren 720S GT3

Jenson Team Rocket RJN McLaren 720S GT3
1/4

Foto di: Jenson Team Rocket RJN

Jenson Team Rocket RJN McLaren 720S GT3

Jenson Team Rocket RJN McLaren 720S GT3
2/4

Foto di: Jenson Team Rocket RJN

#62 R - Motorsport Aston Martin Vantage AMR GT3: Luca Ghiotto, Marvin Kirchhöfer, Oliver Caldwell

#62 R - Motorsport Aston Martin Vantage AMR GT3: Luca Ghiotto, Marvin Kirchhöfer, Oliver Caldwell
3/4

Foto di: SRO

#62 R - Motorsport Aston Martin Vantage AMR GT3: Luca Ghiotto, Marvin Kirchhöfer, Oliver Caldwell

#62 R - Motorsport Aston Martin Vantage AMR GT3: Luca Ghiotto, Marvin Kirchhöfer, Oliver Caldwell
4/4

Foto di: SRO

GT World: debutto di Alessio Lorandi con la Mercedes di GetSpeed

Articolo precedente

GT World: debutto di Alessio Lorandi con la Mercedes di GetSpeed

Articolo successivo

GT World: Barwell passa alla Pro-Am con la Lamborghini

GT World: Barwell passa alla Pro-Am con la Lamborghini
Carica i commenti