GT World Challenge Europe Endurance

BMW trionfa ancora alla 24 Ore di Spa-Francorchamps grazie a Eng, Blomqvist e Krognes

condividi
commenti
BMW trionfa ancora alla 24 Ore di Spa-Francorchamps grazie a Eng, Blomqvist e Krognes
Di:
29 lug 2018, 15:39

Doppietta per la Casa bavarese, con il team Walkenhorst che ha preceduto la M6 del team Rowe. Il podio è stato chiuso dall'Audi R8 LMS GT3 del team Land Motorsport.

Spa-Francorchamps si conferma uno dei territori di caccia preferiti per la BMW. Per la terza volta in 4 anni la Casa bavarese è riuscita a portare a casa la vittoria alla 24 ore svolta in questo fine settimana sul tracciato belga.

A transitare per prima sotto la bandiera a scacchi è stata la BMW M6 del team Walkenhorst affidata all'equipaggio composto da Philipp Eng, Tom Blomqvist e Christian Krognes, capaci di battere la BMW gemella del team Rowe.

Nicky Catsburg, assieme ad Alexander Sims e Jens Klingmann, hanno provato nell'ultima parte di gara ad avvicinare la vettura del team privato, ma inutilmente e si sono dovuti accontentare della seconda posizione.

Sims ha inoltre dovuto difendere la seconda posizione dell'Audi R8 LMS del team Sainteloc condotta da Frederic Vervisch, ma ha dovuto alzare il piede dall'acceleratore a causa di un consumo troppo elevato di carburante.

I secondi persi dall'equipaggio composto anche da Markus Winkelhock e Christopher Haase hanno fatto precipitare la R8 del team Sainteloc, superata anche dalla vettura genella del team Land Motorsport e affidata a Kevin e Sheldon van der Linde e Jeffrey Schmidt, che hanno così completato il podio.

La quinta posizione è finita nelle mani della migliore delle Mercedes-AMG GT3, quella del team ufficiale Black Falcon condotta da Yelmer Buurman, Maro Engel e Luca Stolz. Questi hanno perso la possibilità di finire sul podio quando hanno effettuato un pit stop sotto regime di bandiere verdi, mentre i principali rivali sotto regime di Full Course Yellow.

Sesta posizione per un'altra Mercedes, quella del team Auto Sport Promotion, grazie al nostro Raffaele Marciello, Daniel Juncadella e Tristan Vautier, appena davanti alla Nissan GT-R NISMO GT3 del team RJN Motorsport affidata ad Alex Buncombe, Lucas Ordonez e Matt Parry.

Articolo successivo
24 Ore di Spa, 17° Ora: la corsa si accende. Iniziano i primi duelli ruota contro ruota

Articolo precedente

24 Ore di Spa, 17° Ora: la corsa si accende. Iniziano i primi duelli ruota contro ruota

Articolo successivo

Patrese: "Ho scoperto dai tifosi che a Spa avevo vinto la 1000 km del 1985"

Patrese: "Ho scoperto dai tifosi che a Spa avevo vinto la 1000 km del 1985"
Carica i commenti